This Ain't a Love Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This Ain't a Love Song
Bon Jovi - This Ain't a Love Song.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Bon Jovi
Tipo album Singolo
Pubblicazione 30 maggio 1995
Durata 5:07
Album di provenienza These Days
Genere Rock
Blues rock
Power ballad
Etichetta Mercury
Produttore Peter Collins
Jon Bon Jovi
Richie Sambora
Registrazione 1995
Formati 7", 12", CD, MC, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Bon Jovi - cronologia
Singolo successivo
(1995)

This Ain't a Love Song è una canzone dei Bon Jovi, scritta da Jon Bon Jovi, Richie Sambora e Desmond Child. È stata estratta come primo singolo dal sesto album in studio del gruppo, These Days, nel maggio del 1995. Il brano rappresenta un esempio della forte influenza rhythm and blues che Jon Bon Jovi e Richie Sambora hanno voluto dare all'album. Ha raggiunto la posizione numero 14 della Billboard Hot 100 e la numero 11 della Mainstream Top 40, diventando l'unica hit estratta da These Days ad entrare nella top 20 delle classifiche statunitensi.[2] Altrove, si è posizionata al primo posto in Finlandia, al sesto nel Regno Unito, al secondo in Canada e al quarto in Australia.

La canzone è stata registrata dai Bon Jovi anche in lingua spagnola, con il titolo Como Yo Nadie Te Ha Amado. Nonostante ne siano state fatte molte re-interpretazioni, la più riuscita cover in tale lingua è stata quella della cantante messicana Yuridia, che la inserì nel suo album Habla El Corazón nel 2006.

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

This Ain't a Love Song è stata eseguita con regolarità dai Bon Jovi solamente durante i concerti del These Days Tour nel biennio 1995-96, in cui fu spesso posta come ultima canzone in scaletta. Un esempio di ciò lo si ha nel video concerto Live from London. Successivamente, però, il brano venne quasi del tutto dimenticato dal gruppo stesso; non fu infatti mai suonato nelle successive quattro tournée del gruppo: il Crush Tour, lo One Wild Night Tour, il Bounce Tour e lo Have a Nice Day Tour. La canzone ritornò ad essere eseguita dal vivo solo il 19 giugno 2008, durante una tappa del Lost Highway Tour in Danimarca, a dodici anni di distanza dalla sua ultima comparsa in un concerto dei Bon Jovi. Il 29 giugno del 2013, dopo essere stata richiesta dal pubblico, ha chiuso il concerto dei Bon Jovi allo Stadio San Siro di Milano.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale della canzone è stato diretto da Andy Morahan e girato in una zona esotica della Thailandia, in cui vengono mostrati i Bon Jovi mentre eseguono il brano. Esiste una versione alternativa del video, in cui viene mostrato un uomo, ex-soldato reduce del Vietnam, che torna per cercare una donna della quale si era innamorato in guerra trent'anni prima. Alla fine, lui viene picchiato da dei malviventi e viene salvato da una ragazza che si rivela essere figlia di quella donna, nonché sua stessa figlia.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD promozionale
  1. This Ain't a Love Song (versione ridotta) – 4:20 (Jon Bon Jovi, Richie Sambora, Desmond Child)
  2. This Ain't a Love Song (AC Mix) – 4:20 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  3. This Ain't a Love Song – 5:07 (Bon Jovi, Sambora, Child)
Versione britannica
  1. This Ain't a Love Song – 5:07 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  2. When She Comes – 3:29 (Bon Jovi, Sambora, David Bryan)
  3. Wedding Day – 4:58 (Bon Jovi, Sambora)
  4. Prostitute – 4:28 (Bon Jovi, Sambora)
Versione tedesca
  1. This Ain't a Love Song – 5:07 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  2. Prostitute – 4:28 (Bon Jovi, Sambora)
  3. Lonely at the Top – 4:14 (Bon Jovi, Sambora)
  4. When She Comes – 3:29 (Bon Jovi, Sambora, Bryan)
  5. The End – 3:39 (Bon Jovi, Sambora, Bryan)
Musicassetta
  1. This Ain't a Love Song – 5:07 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  2. Always (Live at A&M Studios) – 4:45 (Bon Jovi)
  3. Prostitute (Demo) – 4:28 (Bon Jovi, Sambora)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1995) Posizione
Austria[24] 31
Belgio (Fiandre)[25] 56
Belgio (Vallonia)[26] 48
Canada[27] 13
Germania[28] 77
Italia[29] 92
Paesi Bassi[30] 53
Stati Uniti[31] 70
Svezia[32] 78
Svizzera[33] 21

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ARIA Accreditations (1987-2010), ARIA Charts. URL consultato il 7 marzo 2011.
  2. ^ Allmusic (Bon Jovi charts & awards) Billboard singles, All Media Network.
  3. ^ (EN) Australian Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, australiancharts.com.
  4. ^ (DE) Austrian Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, austriancharts.at.
  5. ^ a b (NL) Ultratop Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, Ultratop.
  6. ^ (EN) Top Singles - Volume 61, No. 23, July 10 1995 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  7. ^ Nielsen Business Media, Inc., Hits of the World - Eurochart Hot 100, Billboard, 15 luglio 1995, p. 43. URL consultato il 16 agosto 2011.
  8. ^ (FI) Jake Nyman, Suomi soi 4: Suuri suomalainen listakirja, 1ª ed., Helsinki, Tammi, 2005, ISBN 951-31-2503-3.
  9. ^ (FR) French Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, lescharts.com.
  10. ^ (DE) German Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, offiziellecharts.de.
  11. ^ a b (JA) Japan #1 IMPORT DISKS by Oricon Hot Singles, Oricon. URL consultato il 26 maggio 2014.
  12. ^ Irish Recorded Music Association, Search the Charts - This Ain't a Love Song, Fireball Media. URL consultato il 15 luglio 2014.
  13. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: B, Hit Parade Italia. URL consultato il 15 novembre 2014.
  14. ^ (EN) Norwegian Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, norwegiancharts.com.
  15. ^ (EN) New Zealand Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, charts.org.nz.
  16. ^ (NL) Dutch Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, dutchcharts.nl.
  17. ^ (EN) Chart Archive – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, Chart Stats.
  18. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History, Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  19. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (adult contemporary), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  20. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (pop songs), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  21. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (radio songs), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  22. ^ (EN) Swedish Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, swedischcharts.com.
  23. ^ (DE) Swiss Charts – Bon Jovi – This Ain't a Love Song, hitparade.ch.
  24. ^ (DE) Austriancharts – Jahreshitparade 1995, Austriancharts.at. URL consultato il 26 maggio 2014.
  25. ^ (NL) Jaaroverzichten 1995 (Vl) su Ultratop.be/nl, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.. URL consultato il 29 novembre 2013.
  26. ^ (FR) Jaaroverzichten 1995 (Wa) su Ultratop.be/fr, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.. URL consultato il 29 novembre 2014.
  27. ^ (EN) Top Singles - Volume 62, No. 20, December 18 1995 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  28. ^ (DE) Single – Jahrescharts 1995, offiziellecharts.de. URL consultato il 24 giugno 2014.
  29. ^ I singoli più venduti del 1995, hitparadeitalia.it. URL consultato il 9 novembre 2014.
  30. ^ (NL) Jaaroverzichten 1995 su dutchcharts.nl. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  31. ^ Billboard Top 100 - 1995. URL consultato il 27 agosto 2010.
  32. ^ Årslista Singlar - År 1995 su www.sverigetopplistan.se.
  33. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 1995 su Hitparade.ch, Hung Medien. URL consultato il 19 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock