Thijs ter Horst

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thijs ter Horst
Thijs Ter Horst (Legavolley 2015).jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 205 cm
Peso 90 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore/Opposto
Squadra Porto Robur Costa
Carriera
Squadre di club
2008-2009Zwolle
2009-2010Twente
2010-2011Orion
2011-2014BluVolley Verona
2014-2016Piacenza
2016-2017Samsung Bluefangs
2017Police
2017-2018Samsung Bluefangs
2019-Porto Robur Costa
Nazionale
2011-Paesi Bassi Paesi Bassi
Statistiche aggiornate all'8 giugno 2018

Thijs ter Horst (Almelo, 18 settembre 1991) è un pallavolista olandese.

Gioca nel ruolo di schiacciatore e opposto nella Porto Robur Costa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Thijs ter Horst inizia nella stagione 2008-09 quando esordisce nel massimo campionato neerlandese con lo Zwolle: milita nella stessa divisione anche nelle due annate successive giocando prima per il Volleybalvereniging Twente '05 e poi per l'Orion; nel 2001 ottiene le prime convocazioni nella nazionale dei Paesi Bassi.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiato dal club italiano del BluVolley Verona in Serie A1, a cui resta legato per due annate; con la nazionale vince la medaglia d'oro all'European League.

Nella stagione 2014-15 passa alla Pallavolo Piacenza, dove resta per due annate, prima di trasferirsi nel campionato 2016-17 in Corea del Sud, dove partecipa alla V-League, difendendo i colori dei Samsung Bluefangs, venendo premiato come miglior schiacciatore del torneo; conclusi gli impegni in Estremo Oriente, firma per il Police per disputare la Coppa del Qatar[1]. Nel campionato seguente è nuovamente ai Samsung Bluefangs, insignito per la seconda volta come miglior schiacciatore della V-League; con la nazionale, nel 2019, vince la medaglia di bronzo all'European League.

Nella stagione 2019-20 ritorna nella Superlega italiana accasandosi alla Porto Robur Costa di Ravenna.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Qatar Cup: Oggi il via. Questi gli 8 stranieri in campo, su volleyball.it. URL consultato il 9 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]