The X Factor (Grecia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The X Factor
PaeseGrecia
Anno2008 - 2011
2016 - in corso
Generetalent show, musicale
Crediti
ConduttoreSakis Rouvas
IdeatoreSimon Cowell
Rete televisivaANT1

The X Factor è la versione greca del talent show musicale britannico The X Factor, ideato da Simon Cowell.

Le audizioni si sono svolte in varie città greche, ma anche a Cipro e a New York per la comunità greca all'estero.

Il programma, presentato da Sakis Rouvas, è andato in onda sul canale greco ANT1 e sul satellite per la comunità greca all'estero per le prime tre edizioni. A partire dal 2016, la trasmissione va in onda sul canale Skai TV.

La prima edizione, andata in onda dall'4 ottobre 2008 al 30 gennaio 2009, si è conclusa con la vittoria di Loukas Giorkas; la seconda edizione, conclusasi con la vittoria di Stavros Michalakakos, è andata in onda dal 2 ottobre 2009 al 12 febbraio 2010; la terza edizione, conclusasi con la vittoria di Haris Antoniou, è andata in onda dal 1º ottobre 2010 all'11 febbraio 2011. Dopo 5 anni di pausa, il programma riprende con la quarta edizione, conclusasi con la vittoria di Andreas Leontas, è andata in onda dal 4 aprile 2026 all'8 luglio 2016; la quinta edizione, conclusasi con la vittoria di Panagiotis Koufogiannis, è andata in onda dal 27 aprile 2010 al 20 luglio 2017.

I giudici[modifica | modifica wikitesto]

In cinque edizioni la giuria è stata composta da:

  • Nikos Mouratidis (1-3);
  • Giorgos Theofanous (1-4);
  • Katerina Gagaki (1-3);
  • Giorgos Levendis (1-3);
  • Peggy Zina (4);
  • Tamta (4-5);
  • Thodoris Marantinis (4);
  • Babis Stokas (5);
  • Giorgos Papadopoulos (5);
  • Giorgos Mazonakis (5).

Con la presenza di quattro giudici ad edizione, si è quindi ricorsi alla divisione dei cantanti in quattro categorie:

  • Ragazzi (16-24);
  • Ragazze (16-24);
  • 25+;
  • Gruppi Vocali.

Ai giudici sono però state assegnate diverse categorie per le varie edizioni.

Giudici e Categorie[modifica | modifica wikitesto]

Legenda:

  • In grassetto il vincitore
  • In verde la categoria vincitrice
Edizione Nikos Mouratidis Giorgos Theofanous Katerina Gagaki Giorgos Levendis
Prima 25+
Vasiliki Tsiomi
Konstantinos Tsimouris
Giorgos Klakoumanos
Kelly Kaltsi
Gruppi Vocali
Kokkina Xalia
triimitonio
Crowns
Juke Box
Ragazzi (16-24)
Loukas Giorkas
Nikolas Metaxas
Louis Georgiou
Christos kalliatsas
Ragazze (16-24)
Ioanna Protopappa
Anthi Simiou
Polyxeni Bifsa
Eirini Papadopoulou
Seconda Ragazzi (16-24)
Stavros Michalakakos
Dimitris Maniatis
Hovig Demirjian
Nikiforos Bithoulkas
Ragazze (16-24)
Ivi Adamou
Eleutheria Eleutheriou
Giouli Tassou
Nini Shermadini
25+
Harikleia Charitsavvidou
Eleni Alexandri
Elena Andreou
Polina Christodoulou
Gruppi Vocali
360 Moires
48 Ores
Pale Faces
X-odos
Terza 25+
Alexandros Notas
Grigoris Georgiou
Elena Anagiotou
Patrick Guibert
Gruppi
T.U
The Burning Stiks
Revolt
Tik Tok
Ragazze 16-24
Nikki Ponte
Maria Katikaridou
Kirki Katsarou
Elena Georgiou
Ragazzi 16-24
Haris Antoniou
Dimitris Theodorakoglou
Kostantinos Anastasiadis
Alexis Zafeirakis
Quarta Peggy Zina Giorgos Theofanous Tamta Thodoris Marantinis
25+
Noena
Alexandros Pitsanis
Pilatos Kounatidis
Giorgos Stefanou
Ragazzi 16-24
Andreas Leontas
Ian Stratis
Antonis Fokas
Giorgos Papanastasiou
Ragazze 16-24
Tania Breazou
Christiana Mpounia
Christina Zanti
Eleni Koskina
Gruppi
Stereo Soul
Aftoi & Afti
N.M.A.
Gazoza
Quinta Babis Stokas Giorgos Papadopoulos Tamta Giorgos Mazonakis
Gruppi
Dee Vibes
Coda Project
Radiowaves
Human Factory
Ragazze 16-24
Soula Evagelou
Thalia Tsiatini
Marianna Plachoura
Kassiani Dalia
Ragazzi 16-24
Konstantinos Notas
Alexandros Sagouris
Savas Savidis
Angelos Provelegiadis
25+
Panagiotis Koufogiannis
Vasilis Porfyrakis
Marianna Georgiadou
Alexandra Matsi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione