The White Lotus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The White Lotus
WhiteLotus.PNG
Il logo della serie
PaeseStati Uniti d'America
Anno2021 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia drammatica, satira, antologico
Stagioni1
Episodi6
Durata54-65 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMike White
RegiaMike White
SceneggiaturaMike White
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaBen Kutchins
MontaggioHeather Persons, John M. Valerio
MusicheCristobal Tapia de Veer
CostumiAlex Bovaird
ProduttoreLisa Chatfield, Luke Robinson, Judith Tyre
Produttore esecutivoNick Hall, David Bernad, Mike White
Casa di produzionePallogram, The District, Rip Cord Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dall'11 luglio 2021
Alin corso
Rete televisivaHBO
Prima TV in italiano
Dal30 agosto 2021
Alin corso
Rete televisivaSky Atlantic

The White Lotus è una serie televisiva statunitense creata, sceneggiata e diretta da Mike White.[1][2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

The White Lotus si incentra sulle vite dello staff e degli ospiti di un resort hawaiano durante il corso di una settimana.[3]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 6 2021 2021

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dillon, interpretato da Lukas Gage.
    Membro dello staff del White Lotus.
  • Hutch, interpretato da Alec Merlino.
    Cameriere al White Lotus.
  • Kai, interpretato da Kekoa Scott Kekumano.
    Membro dello staff del resort che inizia una relazione con Paula.
  • Christie, interpretata da Christie Volkmer.
    Portiere del White Lotus.
  • Greg, interpretato da Jon Gries, doppiato da Sandro Acerbo.
    Ospite del White Lotus che forma un legame con Tanya.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 ottobre 2020 HBO ha ordinato The White Lotus, una miniserie consistente in sei puntate.[1] La produzione è stata creata, sceneggiata e diretta da Mike White. White figura anche come produttore esecutivo insieme a David Bernad e Nick Hall.[3] Cristobal Tapia de Veer è il compositore e Ben Kutchins il direttore della fotografia. Il 10 agosto 2021 HBO ha rinnovato la serie per una seconda stagione.[4]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

La lavorazione della miniserie è iniziata nell’ottobre 2020 nelle Hawaii sotto le direttive per la pandemia di COVID-19.[5] Il 21 novembre 2020 la miniserie era a metà delle riprese al Four Seasons Resort Maui a Wailea ed erano in programma ulteriori nel dicembre seguente a Maui.[6]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha debuttato l'11 luglio 2021 su HBO.[2] Nel Regno Unito e in Irlanda va in onda su Sky Atlantic dal 16 agosto 2021.[7] In Italia è trasmessa su Sky Atlantic dal 30 agosto 2021.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Peter White, 'Enlightened's Mike White Sets Limited Social Satire 'The White Lotus' At HBO With Connie Britton, Natasha Rothwell & Sydney Sweeney Among Cast, su deadline.com, Deadline Hollywood, 19 ottobre 2020. URL consultato il 13 luglio 2021.
  2. ^ a b Vlada Gelman, TVLine Items: Netflix's Sex/Life First Look, CW Tweaks Schedule and More, su tvline.com, TVLine, 10 maggio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  3. ^ a b Rick Porter, HBO Snags Limited Series From 'Enlightened' Creator Mike White, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 19 ottobre 2020. URL consultato il 13 luglio 2021.
  4. ^ (EN) Alexandra Del Rosario, 'The White Lotus' Renewed For Season 2 At HBO, su deadline.com, Deadline Hollywood, 10 agosto 2021. URL consultato il 10 agosto 2021.
  5. ^ (EN) Joe Otterson, HBO Sets Tropical Resort Limited Series 'White Lotus,' Production to Begin This Month, su variety.com, Variety, 19 ottobre 2020. URL consultato il 13 luglio 2021.
  6. ^ Kehaulani Cerizo, HBO miniseries filming in Wailea, su The Maui News, 21 novembre 2020. URL consultato il 13 luglio 2021.
  7. ^ Paul Moore, Sky will show The White Lotus in August, the murder mystery with great reviews, su irishmirror.ie, Irish Mirror, 30 luglio 2021. URL consultato l'8 agosto 2021.
  8. ^ Luca Spina, Sky: le serie TV e le prime visioni di agosto 2021, su PressView, 23 luglio 2021. URL consultato il 26 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione