The Unsaid - Sotto silenzio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Unsaid - Sotto silenzio
Titolo originale The Unsaid
Lingua originale inglese
Paese di produzione Usa, Canada
Anno 2001
Durata 111 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Tom McLoughlin
Musiche Don Davis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Unsaid - Sotto silenzio è un film del 2001 diretto da Tom McLoughlin.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Michael Hunter, psicologo di successo, cade in rovina dopo il suicidio del figlio, in analisi presso un collega del padre per via di comportamenti che avevano preoccupato i genitori. Hunter dopo la morte del figlio divorzia dalla moglie e soprattutto perde l'affetto della figlia. Tre anni dopo la tragedia, durante una conferenza, incontra una sua ex-studentessa che gli propone una caso molto difficile. Sarà per Michael la possibilità di salvare se stesso. Una storia incredibile che lo riporterà indietro visto che il ragazzo a lui affidato, a suo modo, gli ricorda il figlio suicida. Il ragazzo affidatogli, che attende il compimento del diciottesimo anno di età per ottenere la piena libertà, è attualmente in cura presso un istituto da quando, ancora bambino, ha assistito all'omicidio della madre per mano del padre, ora all'ergastolo, e che sostiene di essere divenuto un uxoricida per aver scoperto il tradimento della moglie con un altro uomo. La verità molto più difficile da disvelare e costituisce l'insieme delle dolorose stratificazioni e delle contorte rimozioni psicologiche che rendono il ragazzo un pericolo per sé e per gli altri.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema