The Triumphs of Oriana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

The Triumphs of Oriana è una raccolta di madrigali inglesi, compilata e pubblicata nel 1601 da Thomas Morley.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione[1] conteneva 25 pezzi di 23 compositori diversi (Thomas Morley e Ellis Gibbons contribuivano con due madrigali). Fu ispirata probabilmente alla raccolta Il Trionfo di Dori.

Si dice che sia stata pubblicata in onore della regina Elisabetta I. Ogni madrigale presente nella raccolta contiene il seguente distico alla fine: "Così cantavano i pastori e le ninfe di Diana: lunga vita gentile Oriana" (l'appellativo "Oriana" era spesso usato per riferirsi alla regina Elisabetta).

Recentemente, l'attribuzione di "Oriana" ad Elisabetta è stata messa in discussione. Secondo alcune fonti, "Oriana" dovrebbe essere stata Anna di Danimarca, che sarebbe divenuta poi regina d'Inghilterra sposando Giacomo VI di Scozia (divenuto poi Giacomo I d'Inghilterra), in un apparente fallito tentativo di rimuovere Elisabetta per restaurare il cattolicesimo in Inghilterra.[2]

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Compositore Pezzo
1 Michael East Hence Stars
2 Daniel Norcome With Angel's Face
3 John Mundy Lightly she whipped o'er the dales
4 Ellis Gibbons Long live fair Oriana
5 John Bennet All Creatures now are Merry‐minded
6 John Hilton Fair Oriana, beauty's Queen
7 George Marson The Nymphs and Shepherds danced
8 Richard Carlton Calm was the Air
9 John Holmes Thus Bonnyboots
10 Richard Nicholson Sing shepherds all
11 Thomas Tomkins The Fauns and Satyrs
12 Michael Cavendish Come gentle Swains
13 William Cobbold With Wreaths of Rose and Laurel
14 Thomas Morley Arise, awake
15 John Farmer Fair Nymphs
16 John Wilbye The Lady Oriana
17 Thomas Hunt Hark, did ye ever Hear so Sweet a Singing?
18 Thomas Weelkes As Vesta was from Latmos Hill descending
19 John Milton Fair Orian
20 Ellis Gibbons Round about her Chariot
21 George Kirbye With Angel's Face
22 Robert Jones Fair Oriana
23 John Lisley Fair Cytherea
24 Thomas Morley Hard by a Crystal Fountain
25 Edward Johnson Come blessed Bird

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1899, su proposta del Master of the Queen's Music, Sir Walter Parratt, 13 compositori britannici donarono alla Regina Vittoria, in occasione del suo 80º compleanno, una collezione limitata (100 copie) di corali intitolata The Triumphs of Oriana.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Early English Books Online - EEBO
  2. ^ Jeremy L. Smith, "Music and Late Elizabethan Politics: The Identities of Oriana and Diana." Journal of the American Musicological Society, vol. 58, pp. 508-558 (autunno 2005).
  3. ^ Jeffrey Richards Imperialism and music: Britain, 1876-1953 (2001) p. 359

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]