The Trail of the Lonesome Pine (film 1916)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Trail of the Lonesome Pine
The Trail of the Lonesome Pine (1916) 1.jpg
Thomas Meighan e Charlotte Walker in una scena del film
Titolo originaleThe Trail of the Lonesome Pine
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1916
Durata50 min (1.406 metri - 5 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaCecil B. DeMille
SoggettoCecil B. DeMille dal romanzo di John Fox Jr. e dal lavoro teatrale The Trail of the Lonesome Pine di Eugene Walter
SceneggiaturaJeanie Macpherson e Cecil B. DeMille
ProduttoreCecil B. DeMille
Casa di produzioneJesse L. Lasky Feature Play Company
FotografiaAlvin Wyckoff
MontaggioCecil B. DeMille
ScenografiaWilfred Buckland
Interpreti e personaggi

The Trail of the Lonesome Pine è un film muto del 1916 diretto e prodotto da Cecil B. DeMille che firma anche il soggetto e il montaggio. Alcune fonti gli ascrivono, insieme a Jeanie Macpherson, la sceneggiatura del film[1]

Il lavoro teatrale The Trail of the Lonesome Pine di Eugene Walter andò in scena a Broadway al New Amsterdam Theatre la sera del 29 gennaio 1912, interpretato da Berton Churchill, William S. Hart e Charlotte Walker. La Walker - che era la moglie di Walter - riprenderà il personaggio di June anche sullo schermo a fianco di Thomas Meighan[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Jesse L. Lasky Feature Play Company con un budget stimato di 22.249 dollari. Le riprese durarono dal 28 dicembre 1915 al 20 gennaio 1916[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Famous Players-Lasky Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 13 febbraio 1916. Distribuito internazionalmente, il film incassò all'estero 77.944 dollari[4]. In Francia venne distribuito con il titolo La Piste du pin solitaire[5].

Copia della pellicola (un positivo 35 mm) viene conservata negli archivi dell'International Museum of Photography and Film at George Eastman House[1].

Versioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Dal romanzo di John Fox Jr. sono state tratte diverse versioni per lo schermo:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5
  • L'eredità DeMille, a cura di Paolo Cherchi Usai, Lorenzo Codelli, Edizioni Biblioteca dell'Immagine, 1991

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema