The Skeptic's Dictionary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Skeptic's Dictionary
AutoreRobert Todd Carroll
1ª ed. originale2003
Generesaggio
Lingua originaleinglese

Lo Skeptic's Dictionary (lett. "dizionario dello scettico") è una raccolta di saggi di natura scettico-scientifica realizzata da Robert Todd Carroll e pubblicata sul suo sito web (skepdic.com) e in un libro[1][2].

Il sito è stato aperto nel 1994 ed il libro pubblicato nel 2003 con circa 400 argomenti trattati. Negli anni il sito è cresciuto sino a contenere circa 700 articoli[3] che toccano molteplici argomenti nell'ambito delle pseudoscienze e del paranormale. La bibliografia contiene centinaia di fonti che consentono di approfondire i temi trattati.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Steven Poole, All the rage, in The Guardian, Saturday 18 October 2003.
    «The highest mark of success for a new-media phenomenon is, it seems, still to get translated into old media; so www.skepdic.com becomes this handy volume examining the evidence in favour of ectoplasm, the Bermuda Triangle, the Turin Shroud, chiropracty and zombies, among much else.».
  2. ^ Roy Herbert, Keep on doubting, in New Scientist, 22 novembre 2003.
  3. ^ What is The Skeptic's Dictionary? – Skepdic.com Archiviato il 20 giugno 2007 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Internet Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet