The Silver Guardian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Silver Guardian
銀の墓守り
(Gin no gādian)
Serie TV anime
RegiaMasahiko Ōkura
Composizione serieMasahiko Ōkura, Hidefumi Kimura
MusicheMinako Seki
StudioHaoliners Emon
ReteTokyo MX
1ª TV1º aprile 2017 – in corso
Episodi18 (in corso) in 2 stagioni
Rapporto16:9
Durata ep.13 min (stagione 1), 24 min (stagione 2)
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata)

The Silver Guardian (銀の墓守り(ガーディアン) Gin no gādian?, lett. "Il guardiano d'argento") è una serie televisiva anime prodotta da Haoliners Emon e diretta da Masahiko Ōkura, trasmessa in Giappone dal 1º aprile 2017 e in Cina dal 31 marzo 2017. La serie è tratta da un manhua di 零盟S, (Líng Méng)P pubblicato online da Tencent Animation[1] e intitolato 银之守墓人S (tradizionale:銀之守墓人, pinyin: Yín zhī shǒu mù rén, lett. "Il guardiano delle tombe d'argento"), che al marzo 2016 è stato visualizzato più di 418 milioni di volte[2].

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Suigin Riku (陸 水銀 Riku Suigin?)
Doppiato da: Jun Fukuyama
Rei Riku (陸 怜 Riku Rei?)
Doppiata da: Yuka Saitō

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Annunciata il 13 dicembre 2015 sul sito dell'evento AnimeJapan 2016 come primo progetto anime dello studio Haoliners Emon[3], la serie televisiva ha iniziato la trasmissione in Cina tramite streaming il 31 marzo 2017 ed è andata in onda in Giappone su Tokyo MX dal 1º aprile al 17 giugno 2017. La regia è a cura di Masahiko Ōkura e la composizione della serie è stata affidata sia a Ōkura sia a Hidefumi Kimura, i quali hanno sostituito Ken Andō e Yūji Hosono che erano inizialmente previsti rispettivamente come regista e sceneggiatore. Il character design è stato sviluppato da Yoshiaki Tsubata che è subentrato a Yūichi Tanaka e la colonna sonora è stata composta da Minako Seki. La sigla di apertura giapponese è Mamori tsunagu (マモリツナグ?) di Rin Akatsuki[2], mentre nella versione cinese è 与我同行S, (Yǔ Wǒ Tóng Xíng)P. Inoltre, nel resto del mondo, ad eccezione dell'Asia, gli episodi sono stati trasmessi in streaming in simulcast, anche coi sottotitoli in lingua italiana[4], da Crunchyroll[5]. Una seconda stagione anime, annunciata al termine dell'ultimo episodio della prima, ha avuto inizio il 13 gennaio 2018[6].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[7][8]
1Suigin incontra Rei Riku!
「水銀、陸怜と出会う!」 - Suigin, Riku Rei to deau!
1º aprile 2017
2Suigin diventa amico di Rei Riku!
「水銀、陸怜と近づく!」 - Suigin, Riku Rei to chikazuku!
8 aprile 2017
3Suigin soffre per la fine del gioco!
「水銀、終末を憂える!」 - Suigin, shūmatsu o ureeru!
15 aprile 2017
4Suigin subisce una perdita!
「水銀、敗北を喫する!」 - Suigin, haiboku o kissuru!
22 aprile 2017
5Suigin riceve un'eredità!
「水銀、遺産を相続する!」 - Suigin, isan o sōzoku suru!
29 aprile 2017
6Suigin fa una promessa a Rei Riku!
「水銀、陸怜に誓う!」 - Suigin, Riku Rei ni chikau!
6 maggio 2017
7Suigin incontra per caso suo nonno!
「水銀、祖父と邂逅する!」 - Suigin, sofu to kaikō suru!
13 maggio 2017
8Suigin diventa l'ultimo guardiano dei sepolcri!
「水銀、最後の墓守りとなる!」 - Suigin, saigo no hakamori to naru!
20 maggio 2017
9Suigin impara le regole del gioco!
「水銀、盗掘ゲームを学ぶ!」 - Suigin, tōkutsu gēmu o manabu!
27 maggio 2017
10Suigin si rialza!
「水銀、再び起つ!」 - Suigin, futatabi tatsu!
3 giugno 2017
11Suigin incontra Takeshi!
「水銀、タケシと出会う!」 - Suigin, Takeshi to deau!
10 giugno 2017
12Il nuovo viaggio di Suigin!
「水銀、新たなる旅立ち!」 - Suigin, aratanarutabidachi!
17 giugno 2017
13I 3 compagni di corso
「教程所の3人」 - Kyōtei-sho no 3-nin
La vera identità di Rin
「リンの正体」 - Rin no shōtai
13 gennaio 2018
14Titan va in berserk
「ティターンの暴走」 - Titān no bōsō
Un Suigin sbalordito
「困惑の水銀」 - Konwaku no Suigin
20 gennaio 2018
15Primo alleato
「はじめての仲間」 - Hajimete no nakama
La conquista comincia
「攻略の開始」 - Kōryaku no kaishi
27 gennaio 2018
16Il processo di Aslan
「アスランの試練」 - Asuran no shiren
Il conto alla rovescia finale
「最後のカウントダウン」 - Saigo no kauntodaun
3 febbraio 2018
17La porta per lo zero
「ゼロの扉」 - Zero no tobira
Riunione attraverso lo specchio
「鏡越しの再会」 - Kagamigoshi no saikai
10 febbraio 2018
18Il folle Randengyoku
「暴乱の藍田玉」 - Bōran no randengyoku
Giocatore miliardario
「ビリオンプレイヤー」 - Birion Pureiyā
17 febbraio 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ZH) 'Gin No Guardian' Comic Info, Tencent Animation. URL consultato il 26 aprile 2017.
  2. ^ a b (EN) The Silver Guardian Anime's 1st Promo Video Previews Rin Akatsuki's Opening Theme, Anime News Network, 16 marzo 2017. URL consultato il 27 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Emon Studio Produces New 'Gin No Guardian' Anime, Anime News Network, 14 dicembre 2015. URL consultato il 27 marzo 2017.
  4. ^ "The Silver Guardian" in simulcast su Crunchyroll, Crunchyroll, 31 marzo 2017. URL consultato il 31 marzo 2017.
  5. ^ (EN) Crunchyroll Adds The Silver Guardian Anime Simulcast, Gundam Wing Endless Waltz Film, Anime News Network, 31 marzo 2017. URL consultato il 31 marzo 2017.
  6. ^ (EN) The Silver Guardian 2 Anime's Promo Video Streamed, Anime News Network, 18 dicembre 2017. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  7. ^ (JA) <ハオライナーズ>銀の墓守り/TO BE HERO 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 1º aprile 2017.
  8. ^ (JA) <ハオライナーズ>銀の墓守り2, Tokyo MX. URL consultato il 18 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga