The Screen Behind the Mirror

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Screen Behind the Mirror
ArtistaEnigma
Tipo albumStudio
Pubblicazione2000
Durata43:34
Dischi1
Tracce11
GenereMusica d'ambiente
New age
Musica elettronica
EtichettaVirgin Records
ProduttoreEnigma
RegistrazioneA.R.T. Studios, Ibiza
Enigma - cronologia

The Screen Behind the Mirror è il quarto album creato dal gruppo musicale degli Enigma. È stato registrato agli A.R.T. Studios di Ibiza, Spagna, su licenza della Virgin Germany (Virgin Schallplatten GmbH) e pubblicato nel 2000.

I fan degli Enigma hanno affermato che è l'album "più maturo" realizzato da Michael Cretu, mentre la critica si è lamentata dell'uso eccessivo di pezzi del Carmina Burana di Carl Orff, anche se essi appaiono soltanto in 4 delle 11 tracce del disco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Gate (Michael Cretu)
  2. Push the Limits (Michael Cretu - Jens Gad)
  3. Gravity of Love (Michael Cretu)
  4. Smell of Desire (Michael Cretu - David Fairstein)
  5. Modern Crusaders (Michael Cretu)
  6. Traces (Light and Weight) (Michael Cretu - Jens Gad)
  7. The Screen Behind the Mirror (Michael Cretu)
  8. Endless Quest (Michael Cretu)
  9. Camera Obscura (Michael Cretu)
  10. Between Mind & Heart (Michael Cretu)
  11. Silence Must Be Heard (Michael Cretu - Jens Gad)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999Gravity of Love (Virgin Schallplatten GmbH)
  • 2000Push the Limits (Virgin Records)

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica