Peter Safran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da The Safran Company)
Jump to navigation Jump to search
Peter Safran

Peter Safran (Londra, 22 novembre 1965) è un produttore cinematografico e manager britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Safran si è laureato in scienze politiche all'Università di Princeton e ha conseguito una laurea in legge all'Università di New York. Ha lavorato come avvocato aziendale a New York, prima diventare assistente alla United Talent Agency.[1] È diventato un manager al Gold-Miller Co e vi rimase fino al 1998. Successivamente ha lavorato come manager alla Brillstein-Grey Management per cinque anni, prima di essere nominato presidente nel 2003. Durante il suo periodo di presidenza ha avuto un importante lista di clienti, tra cui Brad Pitt, Jennifer Aniston, Adam Sandler, Nicolas Cage, Courteney Cox, Sean Combs, Brooke Shields, Nia Vardalos e David Schwimmer.

Ha lasciato la Brillstein-Grey nel 2006, per fondare la The Safran Company, portando con se la sua lista di clienti. Safran è anche fondatore e amministratore delegato della Safran Digital Group.[2]

Inizia la sua carriera di produttore cinematografico verso la fine degli anni novanta, producendo pellicole di genere demenziale, tra cui Scary Movie, 3ciento - Chi l'ha duro... la vince, Disaster Movie. Nel 2005 produce il film Un lungo weekend, scritto da suo fratello Tad Safran. Nel corso della sua carriera ha anche prodotto numerosi film di genere horror, come L'evocazione - The Conjuring , Annabelle e Martys.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brillstein-Grey prez exits, variety.com. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Peter Safran, bloomberg.com. URL consultato il 18 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN91062205 · ISNI (EN0000 0000 7141 4906 · LCCN (ENn2009046353