The Red Shore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Red Shore
Paese d'origineAustralia Australia
GenereDeathcore
Death metal
Periodo di attività musicale2004 – 2011
EtichettaRoadrunner Records

Rise Records

Listenable Records
Album pubblicati4
Sito ufficiale

The Red Shore è band deathdcore australiana, proveniente da Melbourne, formatasi nel 2004.

Storia dei Red Shore[modifica | modifica wikitesto]

The Red Shore firmano il loro primo contratto per Big Phat Adelaide Records e Modern Music, nel 2006 e pubblicato il loro primo EP,Salvaging What's Left. Alla fine del 2007, la bandviene alla ribalta sui titoli nazionali quando vengono coinvolti in un incidente d'auto mortale durante il tour, causando la morte del vocalist Damien Morris e del roadie Andy Milner.

I membri decidono di continuare come band, firma per Siege of Amida Records ed esce il loro album di debutto, Unconsecrated, nel 2008. Una compilation, dal titolo Lost Verses, è stato registrata e pubblicata nel maggio 2009.

La band è attualmente sotto contratto con Roadrunner (Australia). Rise Records (Nord America e Giappone) e Listenable Records (Europa).

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Componenti attuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Jason Leombruni - Chitarra (2004-2011)
  • Roman Koester - Chitarra (2005-2011)
  • Tim Shearman - Batteria (2009-2011)
  • Chase Butler - Voce (2009-2011)

Ex membri[modifica | modifica wikitesto]

  • Damien Morris - Voce (2005–2007)
  • Richard Johnson - Percussioni (2005–2007)
  • Jake Green - Percussioni (2007–2009)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica