The Pretty Reckless

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Pretty Reckless
The Pretty Reckless 04.09.10.jpg
I The Pretty Reckless dal vivo nel 2010
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock[1]
Post-grunge[1]
Alternative rock[1]
Periodo di attività 2007 – in attività
Etichetta Interscope Records (2010-2013)
Razor & Tie Records (2014-presente)
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web
The Pretty Reckless.png

The Pretty Reckless sono un gruppo musicale hard rock fondato nel 2007 dall'attrice e modella Taylor Momsen.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Formazione e primi anni (2007-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Per due anni, Taylor Momsen, già nota per le sue partecipazioni nella pellicola Il Grinch e nella serie TV Gossip Girl, aveva lavorato con molti produttori prima di incontrare Kato Khandwala.[2] Quest'ultimo la presentò a Ben Phillips[3] e i tre cominciarono a scrivere canzoni. Altri tre componenti furono ingaggiati per completare il gruppo.[4]

Il gruppo si chiamava originariamente The Reckless, ma dovettero cambiare nome a causa di problemi di copyright.[5] Il primo concerto del gruppo avvenne il 5 maggio 2009 al The Annex di New York.[4][6][7] Dopo molti concerti, la formazione del gruppo era cambiata radicalmente, conservando solo Taylor Momsen come membro originale.[4] La nuova formazione, comprendente John Secolo alla chitarra, Matt Chiarelli al basso e Nick Carbone alla batteria[8] registrò delle demo all'inizio del 2009, prima del tour in supporto alle The Veronicas.[8] Nel 2010 Secolo, Chiarelli e Carbone lasciarono il gruppo.

Nel 2009, il gruppo firmò un contratto con la Interscope Records[9] e il 30 dicembre 2009, il gruppo pubblicò una canzone promozionale, intitolata Make Me Wanna Die, in download gratuito sul sito della Interscope.[10] Nel 2010, sul profilo MySpace vennero pubblicati i brani He Loves You e Zombie.[11]

Make Me Wanna Die venne inclusa nella colonna sonora del film Kick-Ass;[8] la canzone venne scelta come primo singolo del gruppo e venne pubblicato il 17 maggio 2010, annunciando che l'album di debutto sarebbe stato pubblicato ad agosto.[12]

Il 21 giugno 2010 venne pubblicato l'EP The Pretty Reckless.

Light Me Up venne pubblicato il 31 agosto 2010, preceduto dal singolo Miss Nothing il 9 agosto, che venne accompagnato da un video musicale il 20 agosto.

Nel 2012, dopo un anno in tour, il gruppo pubblicò altri due singoli: You e My Medicine. Nel 2010, il video per il brano The Words - Under The Water suscitò molto scalpore: Taylor, infatti, appariva nuda mentre cantava la canzone.[13]

Hit Me Like a Man (2012)[modifica | modifica wikitesto]

Momsen durante il Warped Tour nel 2010

Il 6 marzo 2012 venne pubblicato il secondo EP del gruppo, intitolato Hit Me Like a Man.

Il brano Only You venne incluso nella Target Version della colonna sonora del film Frankenweenie. L'11 dicembre, venne pubblicata Kill Me; la canzone venne usata alla fine dell'ultimo episodio delle serie TV Gossip Girl.[14]

Going to Hell (2014)[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 maggio 2013, il gruppo pubblicò un'anteprima del nuovo album Going to Hell, previsto per il 2014.[15] Il 17 giugno venne pubblicato anche il brano Follow Me Down,[16] seguito, il 1º luglio, da Burn.[17]

Il 19 gennaio 2014, il gruppo annunciò la firma del contratto con la Razor & Tie Records.[18] e pochi giorni dopo, il 21 gennaio, viene annunciato che Going to Hell verrà pubblicato il 18 marzo 2014.[19] Il 13 febbraio 2014 viene pubblicato il video per il singolo Heaven Knows sul canale YouTube del gruppo.[20] Dopo l'uscita dell'album Going to Hell, vengono estratti i singoli Messed Up World (F***d up World) per le radio, successivamente pubblicato anche in versione esplicita, e Follow Me Down.

Who You Selling For (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 luglio 2016 il gruppo pubblica il singolo Take Me Down che anticipa la pubblicazione del terzo album in studio del gruppo.[21] Pubblicato il 21 ottobre 2016,[21] Who You Selling For è stato prodotto da Kato Khandwala e registrato all'inizio del 2016.[22]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale
Ex componenti
  • John Secolo – chitarra (2009-2010)
  • Matt Chiarelli – basso (2009-2010)
  • Nick Carbone – batteria, percussioni (2009-2010)
  • Ric Rocker - basso, chitarra, sintetizzatore, batteria (2009-2010)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 – Make Me Wanna Die
  • 2010 – Miss Nothing
  • 2010 – Just Tonight
  • 2012 – You
  • 2012 – My Medicine
  • 2013 – Going to Hell
  • 2014 – Heaven Knows
  • 2014 – Fucked Up World
  • 2014 – House on a Hill
  • 2014 – Follow Me Down
  • 2016 – Take Me Down

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Brano Regista
2010 Make Me Wanna Die Meiert Avis
Miss Nothing
Just Tonight
2012 You
My Medicine Meiert Avis, Taylor Momsen e Stefan Smith
2013 Going to hell
2014 Heaven Knows Jon J e Taylor Momsen
Fucked Up World
2014 House on a Hill

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) The Pretty Reckless | Biography, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Nika, Colleen, Dirty Pretty Thing: Taylor Momsen, interviewmagazine.com, 23/8/2010, retrieved 4/2/2011
  3. ^ Interview: The Pretty Reckless, alterthepress.com, retrieved 4/2/2011
  4. ^ a b c The Birth of a Rock Sensation, theprettyreckless.com, retrieved 4/2/2011
  5. ^ Copsey, Robert, "Taylor Momsen not keen on band name", Digital Spy, 17/5/10, retrieved 9/3/11
  6. ^ Lewitinn, Lawrence, "'Gossip Girl's Taylor Momsen Debuts Band - And It Rocks!", spin.com, 6/5/09, retrieved 9/3/11
  7. ^ Hruska, Rachelle, "Taylor Momsen, aka "Little J", And Her Band "The Pretty Reckless" Rock Out At The Annex", guestofaguest.com, 6/5/09, retrieved 15/3/11
  8. ^ a b c Andrew Leahey, The Pretty Reckless Biography, Allmusic. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  9. ^ Taylor Momsen - OK! Magazine Australia, su OK!, Northern & Shell, 18 giugno 2009 accessdate = September 29, 2012.
  10. ^ Interscope Records page, Interscope.com, 28 maggio 2011. URL consultato il 13 settembre 2011.
  11. ^ "Gossip Girl" Star Taylor Momsen's Pretty Reckless Post Two Demos, su Rolling Stone, Wenner Media LLC, 18 agosto 2009 accessdate = September 29, 2012.
  12. ^ Paul Lester, The Guardian article on the band, Guardian. URL consultato il 13 settembre 2011.
  13. ^ (EN) Taylor Momsen Poses Naked In New Pretty Reckless Video, huffingtonpost.com, 14 ottobre 2012. URL consultato l'08 settembre 2016.
  14. ^ Perez Hilton, Gossip Girl Pays Homage To Sex And The City: The Music Behind The Finale!, PerezHilton.com, 18 dicembre 2012. URL consultato il 28 dicembre 2012.
  15. ^ The Pretty Reckless Start Teasing New Music, alterthepress.com, 30 maggio 2013. URL consultato il 30 maggio 2013.
  16. ^ The Pretty Reckless Premiere New Lyric Video, "Follow Me Down", revolvermag.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  17. ^ Alter The Press!: The Pretty Reckless Releasing New Song "Burn" Teaser Next Week
  18. ^ The Pretty Reckless Join Razor & Tie's U.S. Label Roster, Razor & Tie. URL consultato il 22 gennaio 2014.
  19. ^ (EN) Chad Childers, The Pretty Reckless Reveal Release Date + Album Art for 'Going to Hell', Loudwire, 21 gennaio 2014. URL consultato il 22 gennaio 2014.
  20. ^ (EN) THE PRETTY RECKLESS UNVEIL 'HEAVEN KNOWS' VIDEO, su Loudwire, 13 febbraio 2014. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  21. ^ a b (EN) THE PRETTY RECKLESS To Release 'Who You Selling For' Album In October, blabbermouth.net, 09 agosto 2016. URL consultato l'08 settembre 2016.
  22. ^ (EN) THE PRETTY RECKLESS Singer Says 'Who You Selling For' Album Is 'Very Eclectic' And 'Very Diverse', blabbermouth.net, 02 settembre 2016. URL consultato l'08 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN155521589 · GND: (DE16084139-2 · BNF: (FRcb162486013 (data)