The Possession of Michael King

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Possession of Michael King
The Possession of Michael King.png
Titolo originaleThe Possession of Michael King
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2014
Durata90 min
Genereorrore
RegiaDavid Jung
Interpreti e personaggi

The Possession of Michael King è un film del 2014 diretto da David Jung.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michael King è un uomo innamorato profondamente della moglie, Samantha, con cui ha avuto una figlia, Ellie. Marito e moglie sono molto simili, ma a differenza della donna, Michael non crede in Dio. Il suo diffidare di qualsiasi entità astratta si fa più denso quando la moglie muore. Da quel momento decide di dimostrare la falsità dei poteri occulti, registrando il tutto con una telecamera. Michael compie vari riti, che vanno dalla negromanzia al vero e proprio Satanismo, e rimane dell'idea che Satana, come Dio, non esista. Le testimonianze riguardante casi di possessione, sono moltissime, tra cui quella di un prete che racconta all'uomo le violenze ricevute da piccolo da padre e di come, pregando il diavolo, il padre è misteriosamente morto. Michael crede che sia tutto una coincidenza, ma dovrà ricredersi quando improvvisamente sente delle voci all'interno della sua testa, che gli chiedono di fare cose orribili, tra cui di uccidere la figlia Ellie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema