The Patriot (film 1998)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Patriot
Titolo originaleThe Patriot
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1998
Durata90 minuti
Rapporto2,35:1
Genereazione, thriller
RegiaDean Semler
SoggettoWilliam C. Heine (romanzo)
SceneggiaturaM. Sussman, John Kingswell
ProduttoreHoward Baldwin, Patrick D. Cheh, Victor Hwang, Julius R. Nasso, Nile Niami, Steven Seagal
Produttore esecutivoAvram Butch Kaplan
Casa di produzioneTouchstone Pictures, Interlight Pictures
Distribuzione in italianoCecchi Gori Home Video, Buena Vista Home Entertainment
FotografiaStephen F. Windon
MontaggioDerek Brechin
MusicheStephen Edwards
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Patriot è un film del 1998 diretto da Dean Semler, tratto dal romanzo di William Heine The Last Canadian, con protagonista Steven Seagal.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella cittadina di Ennis, nel Montana, è scoppiata un'epidemia causata da un virus di cui non si riesce a trovare l'antidoto. A fronteggiarsi ci sono il dott. Wesley McLaren, che vive con la figlia Holly di otto anni (la madre è morta), e Floyd Chisolm, un duro a capo della milizia locale, che addossa al governo la responsabilità del virus. La milizia locale libera un potente virus creato dai militari, convinta di avere l'antidoto, che si rivela inefficace. La popolazione inizia a morire sotto l'effetto del virus. Wesley, in un laboratorio segreto, per caso scopre che l'antidoto al virus è presente nei fiori rossi di una pianta conosciuta dagli indiani. Ma i miliziani di Floyd rapiscono Wesley e la figlia. Dopo uno scontro Wesley uccide Floyd e riesce a liberarsi e a salvare la popolazione di Ennis facendo distribuire dai militari l'antidoto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema