The Others (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Others
Titolo originaleThe Others
PaeseUSA
Anno2000
Formatoserie TV
Generehorror, fantascienza
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi13 Modifica su Wikidata
Durata40 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
IdeatoreJohn Brancato, Michael Ferris
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Dal5 febbraio 2000
Al10 giugno 2000
Rete televisivaNBC

The Others è una serie televisiva statunitense, ideata da John Brancato e Michael Ferris. Trasmessa in un'unica stagione, dal febbraio al giugno 2000, è costituita da 13 episodi.

Incentrata su un eterogeneo gruppo di medium (che si fanno chiamare Others), riuniti per fronteggiare fenomeni e forze paranormali, ha per protagonista Julianne Nicholson, che veste i panni della studentessa Marian. Del cast fanno parte anche Gabriel Macht e Bill Cobbs, quest'ultimo veterano del piccolo e grande schermo.

Il 4º episodio è stato diretto da Tobe Hooper, mentre l'episodio pilota è stato diretto da Mick Garris, regista noto per film sul "paranormale".

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2000 2002

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Mymovies la serie è «a metà strada tra Ai confini della realtà e i cultmovie Il sesto senso e Poltergeist», e «vanta effetti molto speciali degni del miglior cinema di genere, come la tecnica del CGI (Computer Graphic Images).»[1]

Gli ideatori John Brancato e Michael Ferris sostennero che NBC chiese loro «la fiction più paurosa mai realizzata» (Damerini-Margaria[1])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b MyMovies - Consultato il 12 aprile 2011

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L. Damerini, F. Margaria, Dizionario dei telefilm, Garzanti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione