The New Exploits of Elaine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The New Exploits of Elaine
Pearl White The New Exploits of Elaine.jpg
Pearl White in una scena di The New Exploits of Elaine
Titolo originaleThe New Exploits of Elaine
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1915
Durata10 episodi (222 minuti totali: 20 rulli / 6.000 metri)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Genereazione, avventura
RegiaLouis J. Gasnier, Leopold Wharton, Theodore Wharton
Soggettodal romanzo "The Exploits of Elaine") di Arthur B. Reeve
SceneggiaturaCharles W. Goddard e, non accreditato Basil Dickey
ProduttoreLeopold Wharton, Theodore Wharton
Casa di produzioneWharton
Interpreti e personaggi

The New Exploits of Elaine è un serial del 1915 diretto da Louis J. Gasnier, Leopold Wharton, Theodore Wharton: in dieci episodi, riprende il personaggio di Elaine Dodge, la protagonista de I misteri di New York. L'eroina del film è sempre interpretata da Pearl White, affiancata da Creighton Hale.
La trilogia dedicata al personaggio, è chiusa dall'ultimo capitolo, Transatlantic, girato nello stesso anno; anche questo a Ithaca, nello stato di New York e con gli stessi interpreti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Serpent Sign
  2. The Cryptic Ring
  3. The Watching Eye
  4. The Vengeance Of Wu Fang
  5. The Saving Circles
  6. Spontaneous Combustion
  7. The Ear in the Wall
  8. The Opium Smugglers
  9. The Tell-Tale Heart
  10. Shadows Of War

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dai fratelli Leopold e Theodore Wharton per la Pathé Frères Films.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il serial venne distribuito nelle sale dalla Pathé Exchange il 5 aprile 1915. Viene considerato un film perduto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema