The Moth Diaries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Moth Diaries
Titolo originaleThe Moth Diaries
Paese di produzioneCanada, Irlanda
Anno2011
Durata85 min
Genereorrore
RegiaMary Harron
SceneggiaturaMary Harron, Rachel Klein
Interpreti e personaggi

The Moth Diaries è un film del 2011 diretto da Mary Harron.

Il soggetto è tratto dall'omonimo libro di Rachel Klein.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio di un nuovo anno di liceo in un collegio d'élite, Rebecca ritorna a scuola speranzosa di ritrovare le compagne che tanto l'hanno aiutata, nei due anni precedenti, ad affrontare il suicidio del padre. Tra queste, la sua migliore amica è Lucy, solare ed innocente, con la quale condivide l'alloggio nel dormitorio.

All'arrivo di Ernessa, una misteriosa e affascinante ragazza europea, tuttavia, il suo rapporto con Lucy va in frantumi. Mano a mano che Ernessa accentra su di sé le sue attenzioni, il corpo di Lucy, giovane e sano al principio, si fa sempre più pallido, debole ed emaciato, come se qualcosa le succhiasse la vita stessa.

Tuttavia, i dubbi che Rebecca solleva sul comportamento di Ernessa e sullo stato di salute di Lucy vengono interpretati dai più come conseguenza della sua gelosia per l'amicizia perduta. Nel corso di letteratura inglese, Mr. Davies invita le sue studentesse a leggere Carmilla, di Sheridan Le Fanu. Il racconto ossessiona Rebecca, che vi vede sempre maggiori somiglianze tra la vicenda del vampiro descritto nel racconto, le stravaganze di Ernessa e la consunzione di Lucy. Quando la scuola è sconvolta da morti misteriose, come quelle di Dora e della governante Miss Bobby, si convince che Ernessa sia un vampiro. Rebecca si trova però isolata: diverse compagne hanno lasciato la scuola, altre la evitano e Mr. Davies, cui confida i suoi sospetti, tradisce la sua fiducia. Quando la misteriosa malattia porta Lucy alla morte, Rebecca si scopre a dover lottare per la propria vita, e decide così di scovare il nascondiglio di Ernessa: il seminterrato della scuola. Qui trova il diario di Ernessa, risalente al 1907, e scopre che, oltre ad essere morta, la ragazza vuole che anche lei si suicidi in quell'edificio e nel suo stesso modo: tagliandosi le vene in una vasca da bagno. Rebecca decide di chiudere la storia, e torna il giorno dopo con una tanica di cherosene. Nel seminterrato trova Ernessa, e appicca un incendio bruciando la ragazza. Uscita dalla struttura, Rebecca vede lo spirito di Ernessa scomparire, e capisce di aver liberato lei e se stessa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema