The Meters (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Meters
ArtistaThe Meters
Tipo albumStudio
Pubblicazionemaggio (o) giugno 1969
Durata35:02 (LP originale)
43:06 (CD del 2001)
Dischi1
Tracce12
GenereFunk
Soul
Rhythm and blues
EtichettaJosie Records (JOS 4010)
ProduttoreAllen Toussaint e Marshall E. Sehorn
The Meters - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1970)

The Meters è il primo album dei The Meters, pubblicato dalla Josie Records nel maggio (o) giugno del 1969.

Due brani dell'album si piazzarono nelle chart statunitensi, Cissy Strut (#23 pop, #4 R&B del 1969) e Sophisticated Cissy (#34 pop, #7 R&B del 1969).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Brani composti da Leo Nocentelli, Art Neville, George Porter e Joseph Modeliste, eccetto dove indicato

Lato A
  1. Cissy Strut – 3:00
  2. Here Comes the Meter Man – 2:49
  3. Cardova – 4:30
  4. Live Wire – 2:35
  5. Art – 2:30
  6. Sophisticated Cissy – 2:50

Durata totale: 18:14

Lato B
  1. Ease Back – 2:55
  2. 6V6 LA – 2:20
  3. Sehorns Farm – 2:25
  4. Ann – 2:40
  5. Stormy – 3:32 (Buddy Buie, James B. Cobb Jr.)
  6. Simple Song – 2:56 (Sylvester Stewart)

Durata totale: 16:48

Edizione CD del 2001, pubblicato dalla Rhino Entertainment Company (8122-73543-2)

Brani composti da Leo Nocentelli, Art Neville, George Porter e Joseph Modeliste, eccetto dove indicato

  1. Cissy Strut – 3:04
  2. Here Comes the Meter Man – 2:54
  3. Cardova – 4:32
  4. Live Wire – 2:39
  5. Art – 2:32
  6. Sophisticated Cissy – 2:55
  7. Ease Back – 3:13
  8. 6V6 LA – 2:24
  9. Sehorn's Farm – 2:28
  10. Ann – 2:44
  11. Stormy – 3:37 (Buddy Buie, James B. Cobb)
  12. Sing a Simple Song – 3:02 (Sylvester Stewart)
  13. The Look of Love – 3:36 (Burt Bacharach, Hal David) – Bonus Track - Previously Unissued
  14. Soul Machine – 3:26 – Bonus Track - Previously Unissued

Durata totale: 43:06

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti
  • sconosciuto - sassofono (brano: Soul Machine)
Note aggiuntive
  • Allen Toussaint e Marshall E. Sehorn - produttori
  • Tim Livinston - manager di produzione

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock