The Man Comes Around

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Man Comes Around
ArtistaJohnny Cash
Autore/iJohnny Cash
GenereFolk
Country
Gospel
Edito daAmerican Recordings
Pubblicazione originale
IncisioneAmerican IV: The Man Comes Around
Data2002
Durata4 min : 26 s
The Man Comes Around
ArtistaJohnny Cash
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2002
Durata4:26
Album di provenienzaAmerican IV: The Man Comes Around
GenereFolk
Country
Gospel
EtichettaAmerican Recordings
ProduttoreRick Rubin, John Carter Cash
FormatiCD
Johnny Cash - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(2002)

The Man Comes Around è un brano musicale del cantautore country Johnny Cash. È la title track dell'album American IV: The Man Comes Around pubblicato nel 2002 dalla American Recordings.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone era stata composta da Cash qualche anno prima; tuttavia, egli la rielaborò appositamente per l'album. Si tratta di una delle ultime canzoni incise dall'artista prima della morte.[1] In parte cantata ed in parte recitata, la canzone include numerosi riferimenti biblici, specialmente all'Apocalisse di Giovanni.[2] Proprio in riferimento a questa tematica, è contenuta nella colonna sonora del film L'alba dei morti viventi, remake di Zombi di George A. Romero.

Delle quindici tracce presenti sull'album, solamente tre furono composte da Cash, e The Man Comes Around fu l'unica canzone appositamente scritta per esso.

Per la composizione del brano, Cash si ispirò ad un sogno che aveva fatto nel quale la regina Elisabetta II lo aveva paragonato a "un albero irto di spine in un turbine". Catturato dall'immagine del sogno, Cash si chiese se l'espressione fosse un riferimento biblico e trovò una frase simile nel Libro di Giobbe.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ T. Brinkley, Walking the Line (review), in The New York Times, 15 ottobre 2006.
    «one of his last original compositions»
    . (login richiesto)
  2. ^ Nelle note interne dell'album, Cash afferma che il brano si basa "vagamente, sul Libro della Rivelazione, con l'aggiunta di un paio di altre citazioni tratte dalla Bibbia".
  3. ^ David Kamp, American Communion, su Vanity Fair, ottobre 2004. URL consultato il 2 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica