The Magicians

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Magicians
The Magicians.JPG
PaeseStati Uniti d'America
Anno2015 – in produzione
Formatoserie TV
Generefantasy
Stagioni4
Episodi39
Durata45 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSera Gamble, John McNamara
SoggettoLev Grossman (romanzo)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoMike Cahill, Michael London, Janice Williams, John McNamara, Sera Gamble
Casa di produzioneMcNamara Moving Company, Man Sewing Dinosaur, Groundswell Productions, Universal Cable Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal16 dicembre 2015
Alin corso
Rete televisivaSyfy
Distribuzione in italiano
Dal20 dicembre 2016
Alin corso
DistributoreTIMvision

The Magicians è una serie televisiva fantasy trasmessa dalla rete via cavo statunitense Syfy dal 16 dicembre 2015[1].

Adattamento dell'omonimo romanzo di Lev Grossman pubblicato in italiano con il titolo Il mago, segue le vicende di Quentin Coldwater, un inquieto ragazzo ammesso a Brakebills, prestigioso e segreto college per maghi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quentin Coldwater è un inquieto ragazzo alle prese con le ansie derivanti dall'immaginare il proprio futuro all'inizio degli studi universitari. Per combattere anche sintomi di depressione, è solito rifugiarsi nell'universo immaginario della sua serie di libri preferita, Fillory and Further, una saga la cui storia di svolge in un fantastico universo parallelo a quello reale, Fillory, con similitudini con il mondo di Narnia. La sua vita viene stravolta quando viene invitato ai test di ammissione di una prestigiosa quanto segreta scuola di magia, l'unica in Nord America, il Brakebills College for Magical Pedagogy. Ai test, insieme a Quentin, viene invitata anche la sua migliore amica Julia, che tuttavia non riesce a superarli. Quentin si ritrova quindi a frequentare la scuola, dove si avvicina in particolare a Alice Quinn, una ragazza proveniente da una famiglia di rinomati maghi che si è iscritta per scoprire quanto avvenuto al fratello, presumibilmente morto mentre frequentava la stessa struttura. A Brakebills apprende presto non solo che la magia è reale, ma anche che lo è il mondo di Fillory, dal quale proviene una grave minaccia per l'umanità intera. Nel frattempo Julia, che non si arrende all'idea di rinunciare al mondo della magia, viene reclutata da un'associazione segreta di stregoneria.

La Magia[modifica | modifica wikitesto]

Nella serie la Magia è la vera e propria protagonista. Essa è una forza che nasce da un luogo conosciuto come La Sorgente, situata a Fillory, la cui acqua dal colore blu cristallino scorre attraverso le varie dimensioni tramite delle magiche e invisibili tubature, controllate dagli Antichi Dei. Senza di essa i Maghi non possono fare nessun tipo di magia, a differenza delle Creature Magiche e degli esseri divini. Dalla seconda stagione, infatti, si nota come ogni magia si annulla istantaneamente quando la Sorgente comincia ad avere problemi e a causare Black Out magici.

La Magia è quindi sia una forza esterna, per i maghi, che una forza interna per le creature magiche. Maghi e Streghe Marginali, ossia coloro che non hanno frequentato Brakebills, possono lanciare incantesimi principalmente utilizzando i Movimenti di Popper, precisi movimenti da eseguire con mani e dita che veicolano l'energia dell'incantesimo. Spesso ai vari Popper vengono affiancate formule pronunciate in altre lingue, raramente in Inglese, ma solitamente basta l'utilizzo delle mani per compiere una magia. Senza le mani, un mago non è in grado di fare magie, come si vede nella prima stagione quando Fogg le perde a causa della Bestia, oppure quando nella seconda stagione Penny viene maledetto dal Guardiano del Torrente dei Chatwin.

I maghi non devono assolutamente abusare della Magia, perché questa può prendere il sopravvento della propria forza vitale e fisica, logorando il mago dall'interno e uccidendo la propria anima. Quindi, quando un mago va oltre la propria forza la Magia lo consuma, trasformandolo in un Niffin, un essere magico potente e incontrollato , composto solo da Magia.

Col passare dei secoli, i Maghi hanno studiato a fondo il suo uso e scoprendo ogni singola qualità, arrivando a creare una vera e propria Scienza. Oltre ai movimenti base di Popper esistono una moltitudine di incantesimi, creati da maghi come il Decano Fogg e il professor Mayakowski: quest'ultimo ha ideato diversi incantesimi, come quello dello Scambio della Coscienza Temporale , oppure il Vincolo Corporeo. Oltre a questi incantesimi creati a tavolino, esiste anche una sorta di tecno-magia: si tratta di veicolare la magia attraverso dei dispositivi che permettono la realizzazione di incantesimi complessi, come ad esempio il Tesla Flexion che Julia e il Decano Fogg utilizzano per comunicare con la Alice della linea temporale 23, o delle batterie magiche, ideate dalla Professoressa Lipson e Mayakowski per utilizzare la magia in caso di Black out. Nella terza stagione, Julia utilizza un dispositivo che se caricato con energia magico-divina (in quel caso utilizzando la cosa di un Incubus) permette il trasferimento dell'energia magica da un individuo all'altro. Nella quarta stagione, invece, veniamo a conoscenza di un dispositivo simile ad uno schermo televisivo che utilizzato assieme al Cinabro da un Oromante, ossia un Mago che può controllare il Tempo, permette una videochiamata attraverso il tempo.

La magia, sebbene alla mercé dei maghi, è sotto il controllo delle divinità antiche. Alice spiega a Quentin, dopo che quest ultimo uccide Ember, che la Sorgente scorre attraverso delle tubature che collegano le varie dimensioni, che gli dei antichi controllano attraverso un adepto, un idraulico della Magia. Spiega anche che se gli dei minori, come Ember ed Umber, vedono gli esseri umani ed i maghi come giocattoli, gli dei antichi li vedono come innocue micro-cellule e quindi agiscono solo quando vedono gli umani diventare pericolosi. Per questo, quando Quentin uccide Ember inviano l'idraulico per chiudere ogni accesso alle magiche tubature, facendo svanire del tutto la magia. I protagonisti, attraverso una magica impresa, riescono a ripristinare il flusso delle tubature alla fine della terza stagione.

Nella quarta stagione la Magia finisce sotto il controllo della Biblioteca di Neppuria, che ne veicola il flusso della sorgente nelle tubature attraverso un sifone posto sulla scorciatoia per la Magia, posta in un mondo al di sotto di Fillory in un castello chiamato Guglia Nera. La Magia così finisce per essere razionata, in modo tale da evitare ulteriori danni che possano portare di nuovo alla sua privazione da parte degli dei. Brakebills ed alcune case dei maghi sono piene di rilevatori di Magia ambientale, che indicano quanta Magia il mago ha a disposizione in quel luogo. Così facendo, gli incantesimi facili e innocui sono alla portata di tutti, mentre quelli più potenti sono riservati a chi dispone di un contratto di fornitura magica con la Biblioteca per la propria casa, oppure utilizzando dei Dewey, monete che permettono di eseguire incantesimi complessi. Alla fine della quarta stagione, la Biblioteca rende di nuovo la Magia alla portata di tutti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]


Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 13 2015-2016 2016
Seconda stagione 13 2017 2017
Terza stagione 13 2018 2018
Quarta stagione 13 2019 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Quentin Coldwater (stagione 1-4), interpretato da Jason Ralph, doppiato da Marco Vivio.
    Giovane studente ammesso al Brakebills College for Magical Pedagogy per essere formato come mago, dove scopre che l'universo letterario amato sin dall'infanzia, Fillory, è reale. Imbranato e goffo nelle relazioni con gli altri, si rivelerà in realtà l'unico in grado di risolvere molti problemi nonché un pozzo di scienza su Fillory. Muore alla fine della quarta stagione dopo aver lanciato un incantesimo nel mondo degli specchi.
  • Julia Wicker/Il Mostro femmina (stagione 1-in corso), interpretata da Stella Maeve, doppiata da Loretta Di Pisa.
    Migliore amica di Quentin, al quale è legata sin dall'infanzia. Sia nel libro che nella serie, affronta l'esame per entrare a Brakebills assieme a Quentin ma a differenza di quest'ultimo non lo passa (nella serie in realtà inizialmente lo passa, per poi venire allontanata) e viene mandata via da Brakebills con la memoria cancellata. In realtà alcuni ricordi le sono rimasti e per cercare di scoprire di nuovo la magia, che per lei è ora come una droga, si metterà in contatto con personaggi loschi noti come Streghe e Stregoni, persone cacciate da Brakebills o autodidatte che praticano la magia di nascosto. Al termine della quarta stagione viene brevemente posseduta dalla sorella più potente del Mostro che controlla Eliot.
  • Alice Quinn (stagioni 1-in corso), interpretata da Olivia Taylor Dudley, doppiata da Gemma Donati.
    Studentessa di Brakebills, proveniente da una famiglia di maghi, il cui fratello è scomparso mentre frequentava la stessa scuola diventando un Niffin (un essere formato da pura magia, immortale e molto pericoloso). Durante la serie intraprende un rapporto di amore-odio con Quentin che si svilupperà nel corso della storia. È la migliore studentessa della classe e conosce incantesimi di alto livello.
  • Eliot Waugh/Il Mostro (stagione 1-in corso), interpretato da Hale Appleman, doppiato da Nanni Baldini.
    Studente di Brakebills che fa da mentore a Quentin. Strambo, apertamente bisessuale e capo della Casa dei Fisici (dove risiedono Quentin e gli altri), apparentemente sembra incurante di qualsiasi cosa e interessato solo al proprio divertimento ma in realtà stringe forti legami con i ragazzi che lo porteranno a compiere scelte inaspettate. Al termine della terza stagione e per tutta la durata della quarta viene posseduto dal Mostro.
  • William "Penny" Adiyodi/"Penny-23" (stagione 1-in corso), interpretato da Arjun Gupta, doppiato da Paolo Vivio.
    Compagno di stanza di Quentin, con l'abilità di percepire i pensieri altrui (nella serie legge apertamente le menti, soprattutto quella di Quentin) e con l'abilità molto rara di "viaggiare" ovunque a suo piacimento, come una specie di teletrasporto magico, avvertendo le sensazioni altrui. Nel libro il suo ruolo è molto ridotto mentre nella serie viene molto più allargato e vengono creati per lui appositi legami.
  • Margo Hanson (stagione 1-in corso), interpretata da Summer Bishil, doppiata da Letizia Ciampa.
    Altra studentessa di Brakebills, corrispondente al personaggio di Janet nei libri. Indisponente e reginetta assoluta della Casa dei Fisici, ha una non ben definita relazione di amicizia/odio/amore con Eliot. Nonostante il suo carattere, nella serie si dimostrerà essere fiera tanto quanto feroce quando si tratta di difendere i propri amici (e i propri interessi).
  • Kady Orloff-Diaz (stagione 2-in corso, ricorrente 1), interpretata da Jade Tailor, doppiata da Erica Necci.
    Studentessa ribelle che inizia una relazione con Penny. Nel libro questo personaggio non è presente. Ha legami con le Streghe al di fuori di Brakebills.
  • Henry Fogg (stagione 2-in corso, ricorrente 1), interpretato da Rick Worthy, doppiato da Massimo Corvo.
    È il rettore della scuola. Un vero luminare della magia.
  • Fen (stagione 3-in corso, ricorrente 2), interpretata da Brittany Curran.
    Moglie di Eliot in Fillory.
  • Josh Hoberman (stagione 3-in corso, ricorrente 2, guest 1), interpretato da Trevor Einhorn.
    Un ex studente di Brakebills e membro del gruppo di iscritti che scomparve misteriosamente nel nulla.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Victoria (stagioni 1, 3), interpretata da Hannah Levien.
    Una Viaggiatrice, studentessa di Brakebills e una dei tre sopravvissuti del gruppo di iscritti che viaggiò fino a Fillory, divenendo infine prigioniera della Bestia.
  • Pete (stagioni 1, 4), interpretato da David Call.
    È il reclutatore di Julia nell'associazione di stregoneria. Fa la sua riapparizione quando diventa il nuovo luogotenente di Kady.
  • James (stagione 1), interpretato da Michael Cassidy.
    All'inizio della serie fidanzato di Julia e amico intimo di Quentin.
  • Ted Coldwater (stagione 1-4), interpretato da Spencer Garrett.
    È il padre di Quentin.
  • Eliza/Jane Chatwin (stagione 1, guest 3), interpretata da Rose Liston e Esmé Bianco, doppiata da Sabine Cerullo.
    Un personaggio dei romanzi della saga "Fillory and Further" che appare più volte in sogno a Quentin, aiutandolo e guidandolo nel suo magico viaggio. Nel presente, divenuta adulta, sotto le mentite spoglie di Eliza, svolge il compito di iniziare Quentin alla magia.
  • Pearl Sunderland (stagione 1-2), interpretata da Anne Dudek.
    Una delle insegnanti della scuola e diretta collaboratrice di Henry.
  • Marina Andrieski/"Marina-23" (stagione 1-in corso), interpretata da Kacey Rohl.
    Ex studentessa di Brakebills espulsa dalla scuola, divenuta il capo dell'associazione di streghe in cui è reclutata Julia.
  • Mischa Mayakovsky (stagione 1-in corso), interpretato da Brían O'Byrne.
    Professore e mago molto potente, dirigente di Brakebills South.
  • Martin Chatwin/La Bestia (stagione 1–2), interpretato da Charles Mesure.
    Fratello di Jane e Rupert ed ex Alto Re di Fillory. Fa il suo ritorno dalla fonte magica di Fillory come un mago supremo, grazie alle sei dita ottenute dopo il processo di mutazione, creando scompiglio anche sulla Terra. La sua testa normalmente è oscurata magicamente da uno sciame di falene.
  • Richard Corrigan/Reynard la Volpe (stagione 1–3), interpretato da Mackenzie Astin.
    Corrigan era un mago ed ex membro del Free Trader Beowulf. Nel tentativo di evocare la dea Persefone, a costo della sua vita, lui e il suo gruppo di adepti attira le attenzioni del figlio della dea, il dio pagano truffatore Reynard, che prende possesso del corpo di Richard.
  • Professoressa Lipson (stagione 1-in corso), interpretata da Keegan Connor Tracy.
    Un'insegnante di Brakebills specializzata nella magia curativa. Lavora nell'infermeria della scuola.
  • Persefone (stagione 1-3), interpretata da Garcelle Beauvais.
    Dea degli inferi, madre di Reynard la Volpe, che appare più volte in sogno a Julia.
  • Dr. Jennifer London (stagione 1), interpretato da Tembi Locke.
    Il medico di Quentin all'ospedale psichiatrico.
  • Ember (stagione 1-2, guest 4), interpretato da Dominic Burgess.
    Dio filloriano del caos, gemello di Umber. Vive in esilio da tempo, per timore che la Bestia lo uccida.
  • Zelda Schiff (stagione 2–in corso, guest 1), interpretata da Mageina Tovah.
    Capo bibliotecaria della Biblioteca di Neppuria.
  • Todd (stagione 2–in corso, guest 1), interpretato da Adam DiMarco.
    Uno studente di Brakebills.
  • Tick Pickwick (stagione 2–in corso), interpretato da Rizwan Manji.
    Un consigliere reale di Fillory.
  • Principe Ess (stagione 2–3), interpretato da Arlen Escarpeta.
    Il giovane figlio di Idri, signore di Loria, nazione confinante con Fillory.
  • John Gaines (stagione 2), interpretato da Christopher Gorham.
    Un senatore che scopre di possedere abilità singolari.
  • Benedict Pickwick (stagione 2–3), interpretato da Harvey Guillen.
    Servitore e cartografo della corte di Fillory, figlio di Tick Pickwick.
  • Idri (stagione 2–3), interpretato da Leonard Roberts.
    Re di Loria e potenziale amante di Eliot.
  • Ombra di Julia (stagione 2), interpretata da Imogen Tear.
    Una versione-ombra della controparte giovanile di Julia.
  • Umber (stagione 2), interpretato da Nico Evers-Swindell.
    Dio filloriano dell'ordine, gemello di Ember. Creduto a lungo morto, vive in realtà a Vancouver sotto mentite spoglie.
  • Regina delle Fate (stagione 3, guest 2), interpretata da Candis Cayne
    Sovrana del Regno delle Fate che costringe Margo all'obbedienza, dopo che quest'ultima ha stipulato un patto con le Fate.
  • Bacco (stagione 3-4), interpretato da Ryan McDonald.
    Dio dei bagordi e vecchio amico di Josh, che organizza spesso feste selvagge alle quali sono ammessi solo i maghi e le creature magiche lo divertono.
  • Iris (stagione 3-4), interpretata da Madisen Beaty.
    Dea messaggera.
  • Harriet Schiff (stagione 3–in corso, guest 2), interpretata da Marlee Matlin.
    Direttrice sordomuta di Fuzzbeat, un sito clickbait che furtivamente fornisce conoscenza magica. Successivamente si scoprirà che Harriet è la figlia della bibliotecaria Zelda Schiff.
  • Agate Grey (stagione 3), interpretata da Dina Meyer.
    La Regina di Pietra, sovrana delle tribù della Montagna Fluttuante, intenzionata a far sposare suo figlio con Margo.
  • Poppy Kline (stagione 3–4), interpretata da Felicia Day.
    Ex studentessa di Brakebills e terza ed ultima sopravvissuta del gruppo di iscritti che scomparve nel nulla, ritrovata da Quentin in Fillory.
  • Irene McAllistair (stagione 3), interpretata da Jaime Ray Newman.
    Un membro del consiglio di Brakebills di cui diviene la padrona, quando la scomparsa della magia rischia di far chiudere la scuola.
  • Fray (stagione 3), interpretata da Madeleine Arthur.
    Ragazzina presentata come la figlia di Eliot e Fen dalla Regina delle Fate.
  • Skye (stagione 3), interpretata da Anja Savcic.
    Una Fata ridotta in schiavitù.
  • Gavin (stagione 3–in corso), interpretato da Daniel Nemes con la voce italiana di Alessandro Sitzìa (3x8)
    Un bibliotecario di Neppuria.
  • Shoshana (stagione 4), interpretata da Jolene Purdy.
    Una Menade affiliata al dio delle feste Bacco.
  • Sheila (stagione 4), interpretata da Camryn Manheim.
    Una maga residente a Modesto che diventa amica e allieva di magia di Alice.
  • Everett Rowe (stagione 4), interpretato da Brian Markinson.
    Leader del Consiglio di amministrazione della Biblioteca di Neppuria e primo supervisore dei Bibliotecari.
  • Aengus/Enyalius (stagione 4), interpretato da Gethin Anthony.
    Dio truffatore celtico, creatore dei lepricauni, suoi fedeli servitori.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è un adattamento del romanzo del 2009 Il mago (The Magicians), scritto da Lev Grossman, che ha anche pubblicato due seguiti tra il 2011 e il 2014. Grossman aveva inizialmente ceduto i diritti per farne una serie televisiva alla Fox nel 2011, ma l'emittente decise di scartare il progetto[2]; mentre nel 2014 fu invece Syfy ad annunciare di stare lavorando a un adattamento televisivo, affidato agli sceneggiatori Sera Gamble, già autrice e produttrice di Supernatural, e John McNamara, ideatore di Aquarius[3]. Il 10 luglio 2014 fu ordinato un episodio pilota[4], diretto da Mike Cahill e girato a New Orleans negli ultimi mesi dello stesso anno[5]. Il 4 maggio 2015 l'emittente via cavo diede il semaforo verde alla produzione di una prima stagione completa[2]. Le riprese ricominciarono quindi nel mese di agosto 2015, spostandosi a Vancouver[6].

Grossman ha partecipato alla produzione come consulente[7]. La prima stagione segue le vicende del primo libro della serie letteraria, prendendo spunto anche da alcune vicende del secondo[8]. Rispetto ai libri, i personaggi sono più grandi (Quentin all'inizio del libro ha 17 anni); mentre il nome di Janet è stato cambiato in Margo per la presenza di molti personaggi il cui nome inizia con la "J"[7][8].

Inizialmente annunciata per l'inizio del 2016, Syfy decise di trasmettere il primo episodio il 16 dicembre 2015, proseguendo la trasmissione regolare degli episodi dal mese successivo[1]. L'8 febbraio 2016 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, composta come la prima da 13 episodi, la cui trasmissione è stata nel 2017[9]. Il 12 aprile 2017 la serie viene rinnovata per una terza stagione composta come la seconda da 13 episodi, la cui trasmissione è prevista per il 2018[10], e ottiene un ulteriore rinnovo per una quarta stagione prevista per il 2019.Martedì 22 gennaio 2019 è stata confermata ufficialmente la notizia che la quinta stagione ci sarà. Il network americano Syfy ha dato l’annuncio del rinnovo a ventiquattro ore dal debutto della quarta stagione negli Stati Uniti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Jonathon Dornbush, Syfy airing special early showing of The Magicians pilot, in Entertainment Weekly, Time Inc, 9 dicembre 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  2. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, ‘The Magicians’ Picked Up To Series By Syfy, in Deadline, Penske Media Corporation, 4 maggio 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Cynthia Littleton, ‘Sharknado 3’ In the Works at Syfy, in Variety, Penske Media Corporation, 30 aprile 2014. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Nikara Johns, Syfy Greenlights ‘The Magicians’ Pilot, in Variety, Penske Media Corporation, 10 luglio 2014. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  5. ^ (EN) A visit to the New Orleans pilot shoot for Syfy's 'The Magicians', in The Times-Picayune, NOLA Media Group, 5 gennaio 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) Olivia Taylor Dudley, Rick Worthy & More Join Cast of Syfy’s ‘The Magicians’, in TV by the Numbers, Tribune Media, 4 agosto 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  7. ^ a b (EN) Arianna Rebolini, 11 Things To Know About Syfy’s “The Magicians” Series, in BuzzFeed, 12 maggio 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  8. ^ a b (EN) Fred Topel, Interview: ‘The Magicians’ Showrunner Sera Gamble on the Rules of Magic, in /Film, 8 febbraio 2016. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  9. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Syfy's Magicians Renewed for Season 2, in TVLine, Penske Media Corporation, 8 febbraio 2016. URL consultato il 1º settembre 2015.
  10. ^ (EN) Petski, Denise, Syfy's Magicians Renewed for Season 3, in Deadline.com, 20 novembre 2017. URL consultato il 21 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]