The Last Hero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Last Hero
ArtistaAlter Bridge
Tipo albumStudio
Pubblicazione7 ottobre 2016
Durata66:04
Dischi1
Tracce14
GenereAlternative metal
Hard rock
Heavy metal
EtichettaCaroline CanadaStati Uniti
Napalm Mondo
ProduttoreMichael "Elvis" Baskette
Registrazionegennaio–aprile 2016, Studio Barbarosa, Orlando (Florida)
Registrazione batteria: NRG Recording Studios, Los Angeles (California)
FormatiCD, LP, download digitale
Alter Bridge - cronologia
Album precedente
(2013)
Singoli
  1. Show Me a Leader
    Pubblicato: 26 luglio 2016
  2. My Champion
    Pubblicato: 8 settembre 2016
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 3.5/5 stelle
Classic Rock[2] 4/5 stelle
The Guardian[3] 3/5 stelle

The Last Hero è il quinto album in studio del gruppo musicale statunitense Alter Bridge, pubblicato il 7 ottobre 2016 dalla Caroline Records per i mercati canadesi e statunitensi e dalla Napalm Records nel resto del mondo.[4]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato composto durante l'inverno del 2015, quando il cantante Myles Kennedy ed il chitarrista Mark Tremonti si trovavano in tour con i loro rispettivi progetti paralleli, Slash e Tremonti. Riferendosi alle sonorità dell'album, Tremonti lo ha definito simile a quello di Fortress e Blackbird. Il titolo si basa sul concetto di essere un eroe all'interno di una società. I testi inoltre affrontano tematiche strettamente più politiche che in passato.[5]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

In concomitanza con l'annuncio dell'album, gli Alter Bridge hanno pubblicato come primo singolo Show Me a Leader, traccia d'apertura del disco.[6] Ad esso ha fatto seguito l'8 settembre il secondo singolo My Champion,[7] mentre il 23 settembre la webzine inglese Loudwire ha presentato in anteprima il brano Poison in Your Veins.[8]

The Last Hero è stato commercializzato dalla Napalm Records nei formati CD e doppio LP, nelle cui edizioni speciali è stata inclusa la bonus track Last of Our Kind; negli Stati Uniti d'America è uscita anche un'edizione limitata per Best Buy contenente come bonus track il brano Breathe, registrato dagli Alter Bridge durante le lavorazioni all'album di debutto One Day Remains.[9]

In seguito all'uscita dell'album, il gruppo ha intrapreso un primo tour che li ha visti in Europa a fine 2016 (con Volbeat, Like a Storm e Gojira in qualità di gruppi d'apertura) e tra gennaio e febbraio 2017 in Canada e Stati Uniti d'America.[10][11] La data del 24 novembre tenuta all'O2 Arena di Londra è stata registrata e in seguito pubblicata nell'album dal vivo Live at the O2 Arena + Rarities.[12]

Il 23 giugno 2017 il gruppo ha pubblicato un video per la sesta traccia Cradle to the Grave, composto da un montaggio di vari concerti del tour.[13]

La seconda parte del tour si è tenuta nell'autunno del 2017 dapprima in Europa, che li ha visti esibirsi anche presso la Royal Albert Hall a Londra,[14] e in seguito negli Stati Uniti d'America, supportati dagli All That Remains.[15]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Alter Bridge.

  1. Show Me a Leader – 5:05
  2. The Writing on the Wall – 4:27
  3. The Other Side – 5:54
  4. My Champion – 4:40
  5. Poison in Your Veins – 4:18
  6. Cradle to the Grave – 5:40
  7. Losing Patience – 4:09
  8. This Side of Fate – 6:47
  9. You Will Be Remembered – 4:42
  10. Crows on a Wire – 4:26
  11. Twilight – 4:14
  12. Island of Fools – 5:00
  13. The Last Hero – 6:42
Tracce bonus nelle edizioni limitata e Best Buy
  1. Last of Our Kind – 5:34
  2. Breathe – 4:16 – assente nell'edizione limitata
7" bonus nell'edizione deluxe
  1. Show Me a Leader (Radio Edit) – 3:48

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[16] 6
Austria[16] 6
Belgio (Fiandre)[16] 19
Belgio (Vallonia)[16] 30
Canada[17] 15
Finlandia[16] 44
Francia[16] 64
Germania[16] 5
Giappone[18] 72
Irlanda[19] 30
Italia[16] 8
Paesi Bassi[16] 10
Regno Unito[20] 3
Regno Unito (rock & metal)[21] 2
Spagna[16] 92
Stati Uniti[22] 8
Stati Uniti (digital)[23] 6
Stati Uniti (hard rock)[24] 1
Stati Uniti (rock)[25] 2
Svezia[16] 33
Svizzera[16] 5
Ungheria[26] 24

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Timothy Monger, The Last Hero, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Grant Moon, Alter Bridge - The Last Hero album review, TeamRock, 27 settembre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) Dom Lawson, Alter Bridge: The Last Hero review – exhausting bombast from arena-metal tryhards, The Guardian, 6 ottobre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Chad Childers, Alter Bridge Reveal 'The Last Hero' Album Details, 'Show Me a Leader' Lyric Video, Loudwire, 26 luglio 2016. URL consultato il 27 luglio 2016.
  5. ^ (EN) ALTER BRIDGE: "The Last Hero" Album Artwork Unveiled, Blabbermouth.net, 11 luglio 2016. URL consultato il 29 luglio 2016.
  6. ^ (EN) ALTER BRIDGE Releases Lyric Video For 'Show Me A Leader', More 'The Last Hero' Album Details, Blabbermouth.net, 26 luglio 2016. URL consultato il 3 settembre 2016.
  7. ^ (EN) Katy Irizarry, Alter Bridge Premiere New Song, "My Champion", Revolver, 8 settembre 2016. URL consultato il 2 giugno 2017.
  8. ^ (EN) Chad Childers, Alter Bridge, 'Poison in Your Veins' - Exclusive Song Premiere, Loudwire, 23 settembre 2016. URL consultato il 2 aprile 2018.
  9. ^ (EN) ALTER BRIDGE Singer MYLES KENNEDY On The Last Hero Album - "The Trick Was Not To Get Too Directly Political, Because All That Does Is Piss People Off"; Video, su bravewords.com, 4 ottobre 2016. URL consultato il 2 aprile 2018.
  10. ^ Alter Bridge - nuovo singolo, pre-order per "The Last Hero" e tour Europeo, Metalforce, 26 luglio 2016. URL consultato il 2 giugno 2017.
  11. ^ (EN) Chad Childers, Alter Bridge Announce Winter 2017 North American Headline Tour, Loudwire, 1º novembre 2016. URL consultato il 2 aprile 2018.
  12. ^ (EN) Chad Childers, Alter Bridge to Unleash 'Live at the O2 Arena + Rarities' Collection, Loudwire, 1º giugno 2017. URL consultato il 2 giugno 2017.
  13. ^ (EN) Video Premiere: ALTER BRIDGE's 'Cradle To The Grave', Blabbermouth.net, 23 giugno 2017. URL consultato il 2 aprile 2018.
  14. ^ (EN) ALTER BRIDGE Announces Fall 2017 European Tour, Blabbermouth.net, 17 luglio 2017. URL consultato il 2 aprile 2018.
  15. ^ (EN) John Hill, Alter Bridge Announce Headliner Tour Featuring All That Remains, Loudwire, 12 settembre 2017. URL consultato il 2 aprile 2018.
  16. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) Alter Bridge - The Last Hero, Ultratop. URL consultato il 12 novembre 2016.
  17. ^ (EN) Alter Bridge - Chart history (Canadian Albums), Billboard. URL consultato il 12 novembre 2016.
  18. ^ (JA) ホーム > アルターブリッジ > 作品 > アルバム > ザ・ラスト・ヒーロー, Oricon. URL consultato il 12 novembre 2016.
  19. ^ (EN) IRMA - Irish Charts - Singles, Albums & Compilations, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 12 novembre 2016.
  20. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 14 October 2016 - 20 October 2016, Official Charts Company. URL consultato il 12 novembre 2016.
  21. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 14 October 2016 - 20 October 2016, Official Charts Company. URL consultato il 12 novembre 2016.
  22. ^ (EN) Alter Bridge - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 12 novembre 2016.
  23. ^ (EN) Alter Bridge – Chart history (Digital Albums), Billboard. URL consultato il 12 novembre 2016.
  24. ^ (EN) Alter Bridge – Chart history (Hard Rock Albums), Billboard. URL consultato il 12 novembre 2016.
  25. ^ (EN) Alter Bridge – Chart history (Rock Albums), Billboard. URL consultato il 12 novembre 2016.
  26. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 12 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]