The Great Gatsby (film 1926)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Great Gatsby
Titolo originaleThe Great Gatsby
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1926
Durata80 minuti
Dati tecniciB/N
film muto
Generedrammatico
RegiaHerbert Brenon
Soggettodal romanzo di Francis Scott Fitzgerald e dal lavoro teatrale di Owen Davis
SceneggiaturaBecky Gardiner
Elizabeth Meehan
ProduttoreJesse L. Lasky
Adolph Zukor
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
FotografiaLeo Tover
Interpreti e personaggi

The Great Gatsby è un film muto del 1926 diretto da Herbert Brenon. Fu prodotto da Adolph Zukor e Jesse L. Lasky per la Famous Players-Lasky Corporation e distribuito dalla Paramount Pictures. È un famoso esempio di film perduto.

Questa è stata la prima versione cinematografica dell'omonimo romanzo. Ne sono seguiti tre altri adattamenti: nel 1949, 1974 e 2013 e un adattamento televisivo nel 2000.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La sceneggiatura, scritta da Becky Gardiner ed Elizabeth Meehan, si basa sull'adattamento teatrale di Owen Davis. Lo spettacolo, diretto da George Cukor, debuttò a Broadway nel Teatro Ambassador il 2 febbraio 1926 e, subito dopo ne furono acquistati i diritti cinematografici, fruttando allo scrittore F. Scott Fitzgerald 45.000 dollari.

La regia fu affidata ad Herbert Brenon che ha progettato il film come intrattenimento popolare, puntando sulle festose scene nella villa di Gatsby e soffermandosi su elementi scandalosi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film fu presentato negli Stati Uniti in prima a New York il 21 novembre 1926, dopo essere già stato proiettato il 27 agosto in Portogallo con il titolo O Grande Senhor Gatsby. In Brasile uscì come Tudo Pelo Dinheiro il 1º gennaio 1927. Non risulta sopravvissuta alcuna copia del film, di cui esiste solo un trailer[1].

Film perduto[modifica | modifica wikitesto]

Il professore Wheeler Winston Dixon dell'Università del Nebraska di Lincoln, fece ampi tentativi per trovare una pellicola superstite, ma senza successo. Inoltre sostenne che girassero voci di una copia sopravvissuta in un archivio sconosciuto a Mosca, ipotesi successivamente respinta perché infondata.

Il trailer della durata di un minuto sopravvissuto è disponibile in una raccolta DVD della National Film Preservation Foundation.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Richard B. Jewell, Vernon Harbin: The RKO Story, Arlington House, 1982 Octopus Books Limited - ISBN 0-517-546566 pag. 24
  • (EN) Jerry Vermilye, The Films of the Twenties, Citadel Press, 1985 - ISBN 0-8065-0960-0 pagg. 150-151

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema