The Good Place

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Good Place
The Good Place.JPG
Titolo originaleThe Good Place
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016-2020
Formatoserie TV
Generesitcom, fantasy
Stagioni4
Episodi53
Durata22 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMichael Schur
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoMichael Schur, David Miner, Drew Goddard
Casa di produzioneFremulon, 3 Arts Entertainment, Universal Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal19 settembre 2016
Alin corso
Rete televisivaNBC
Distribuzione in italiano
Dal26 aprile 2017
Alin corso
DistributoreInfinity TV (stagione 2)
Premium Joi (stagione 1-3)
Netflix (stagione 1 - 2)

The Good Place è una serie televisiva fantasy statunitense creata da Michael Schur. La serie viene trasmessa dal 19 settembre 2016 su NBC.

La serie è incentrata su Eleanor Shellstrop (Kristen Bell), una donna che si sveglia nell'aldilà ed incontra Michael (Ted Danson) nel "The Good Place", un'utopia altamente selettiva e simile a quella del Paradiso che è stata progettata da Michael, come premio per aver condotto una vita giusta. Si rende conto che è stata mandata lì per sbaglio e di dover nascondere il suo comportamento moralmente imperfetto e cercare di diventare una persona eticamente migliore. William Jackson Harper, Jameela Jamil e Manny Jacinto sono gli altri residenti di "The Good Place", insieme a D'Arcy Carden che interpreta Janet, un essere artificiale che aiuta gli abitanti.

The Good Place ha ricevuto recensioni positive sin dal primo episodio. È stato elogiato per la recitazione, la sceneggiatura, l'originalità, l'ambientazione ed il tono.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere morta in un supermercato , travolta da una pila di carrelli mentre raccoglieva una bottiglia di margarita, la giovane Eleanor si ritrova catapultata nell'aldilà. Tuttavia quando il suo mentore Michael le rivela che si trova nella "parte buona" grazie alle sue buone azioni e per aver aiutato molti innocenti a uscire dal braccio della morte, Eleanor capisce che c'è stato un errore e di essere stata scambiata per qualcun altro; Eleanor infatti non è affatto "buona", ma una ragazza profondamente egoista che non ha mai fatto una buona azione in tutta la sua vita.

Bloccata in un mondo in cui è impossibile dire le parolacce e in cui sono tutti gentili, Eleanor deve quindi nascondere il suo comportamento "cattivo" e imparare a comportarsi come una persona degna della "parte buona".

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2016-2017 2017
Seconda stagione 13 2017-2018 2018
Terza stagione 13 2018-2019 2019
Quarta stagione 14 2019-2020 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Regolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Eleanor Shellstrop (stagioni 1-4), interpretata da Kristen Bell e doppiata da Francesca Manicone.
    Eleanor si ritrova nella Parte Buona, dopo essere stata investita da una pila di carrelli dopo aver fatto la spesa, e capisce che c'è stato uno scambio di persona: lei non è la Eleanor Shellstrop avvocatessa che combatte per i diritti umani descritta da Michael (e amante di uno stile d'arredamento pieno di clown) bensì un'ex impiegata nei call center specialisti nel vendere pillole. Non si definisce una cattiva persona ma neanche un qualcuno che meriti di stare nella Parte Buona. Da qui coinvolge Chidi, la sua anima gemella, convincendolo a insegnarle l'etica per diventare una persona migliore.
  • Chidi Anagonye (stagioni 1-4), interpretato da William Jackson Harper e doppiato da Riccardo Scarafoni.
    Chidi è un insegnante di etica senegalese ed è l'anima gemella di Eleanor (o almeno della vera Eleanor). È una persona molto indecisa, che prende ogni decisione molto seriamente, valutandone ogni conseguenza e quindi impiegando molto tempo.
  • Tahani Al-Jamil (stagioni 1-4), interpretata da Jameela Jamil e doppiata da Gaia Bolognesi.
    Tahani è un'ereditiera inglese, cresciuta sin da piccola nel lusso più sfrenato e frequentando solo ambienti esclusivi, pieni di celebrità (che nomina di tanto in tanto). La sua anima gemella è Jianyu Li, un monaco buddhista che ha fatto voto di silenzio. Nella Parte Buona abita in una villa bellissima, arredata con uno stile principesco, causando spesso un po' di invidia in Eleanor.
  • Janet (stagioni 1-4), interpretata da D'Arcy Carden e doppiata da Angela Brusa.
    Janet è un'interfaccia tecnologica, in cui è concentrata ogni informazione dell'universo. Viene convocata ogni volta che qualcuno pronuncia il suo nome.
  • Jason Mendoza (stagioni 1-4), interpretato da Manny Jacinto e doppiato da Davide Garbolino.
    Jianyu viene presentato come un monaco buddhista che ha fatto un voto di silenzio quando era molto piccolo. Alla sua morte, Michael gli comunica che può mantenere il suo voto, se vuole, e questo è ciò che fa: il suo vero nome infatti è Jason ed e'uno squattrinato ladro di Jacksonville, non molto sveglio.
  • Michael (stagioni 1-4), interpretato da Ted Danson e doppiato da Mario Cordova.
    Michael è colui che ha progettato La Parte Buona (l'equivalente del Paradiso):lo gestisce con l'aiuto di Janet.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cast al San Diego Comic Con del 2018

La serie è ideata da Mike Schur, già produttore esecutivo delle sitcom Parks and Recreation, Brooklyn Nine-Nine e Master of None.[1] Fu annunciata per la prima volta nel mese di agosto 2015, quando la NBC ne ordinò direttamente la produzione di una prima stagione, presentandola come una nuova comedy con una protagonista femminile alle prese con cosa significhi essere buoni.[1] Schur disse di aver modellato la serie ispirandosi a Lost, con episodi caratterizzati da colpi di scena e cliffhanger, avendo anche modo di consultarsi proprio con Damon Lindelof, il quale suggerì il regista dell'episodio pilota, Drew Goddard, che si unì al progetto anche nelle vesti di produttore esecutivo.[2][3][4]

Il 12 gennaio 2016 Kristen Bell e Ted Danson furono ingaggiati per il ruolo della protagonista Eleanor Shellstrop e del suo mentore Michael.[5] L'attrice spiegò di essere stata attratta dal progetto di Schur per come concilia gli aspetti comici con l'esplorare cosa significhi essere una "brava persona", risultando a suo dire anche educativa per il modo in cui i protagonisti affrontano dilemmi etici.[3] Nelle settimane seguenti si unirono al cast anche William Jackson Harper, Jameela Jamil, Manny Jacinto e D'Arcy Carden.[6][7][8][9]

Le riprese si svolgono negli studi televisivi di Los Angeles.[10]

Programmazione televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2016 venne confermato il debutto della serie nel successivo palinsesto autunnale e fu pubblicato il primo trailer.[11] La prima stagione, composta da 13 episodi, venne trasmessa dal 19 settembre 2016 al 19 gennaio 2017.[12]

Il 30 gennaio 2017 è stato annunciato il rinnovo della serie per una seconda stagione di 13 episodi,[13] che ha debuttato il 20 settembre 2017.[14] Il 21 novembre 2017 è stato annunciato il rinnovo della serie per una terza stagione composta, come le prime due, da 13 episodi.[15] Il 4 dicembre 2018, viene rinnovata anche per una quarta stagione, che in seguito viene rivelato essere quella conclusiva.[16]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe

Premio Emmy

  • 2018 - Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a Ted Danson
  • 2018 - Candidatura per la miglior attrice guest star in una serie commedia a Maya Rudolph

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Tony Maglio, NBC Orders Mike Schur Comedy Series, Tina Fey-Robert Carlock Pilot, in The Wrap, 13 agosto 2015. URL consultato il 19 maggio 2016.
  2. ^ (EN) Bryn Elise Sandberg, Mike Schur Likens 'The Good Place' to 'Lost', in The Hollywood Reporter, 2 agosto 2016. URL consultato il 3 agosto 2016.
  3. ^ a b (EN) Kate Stanhope, Comic-Con: How Damon Lindelof Helped Bring Mike Schur's 'Good Place' to Life, in The Hollywood Reporter, 21 luglio 2016. URL consultato il 3 agosto 2016.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, Drew Goddard To Direct Mike Schur NBC Comedy Series ‘Good Place’, in Deadline, Penske Media Corporation, 13 gennaio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  5. ^ (EN) Max Evry, Ted Danson and Kristen Bell Join NBC’s New Comedy Series, Good Place, in ComingSoon.net, CraveOnline Media, 12 gennaio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Good Place’ NBC Comedy Series Casts William Jackson Harper, in Deadline, Penske Media Corporation, 11 febbraio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  7. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Good Place’: British Presenter Jameela Jamil Cast In Mike Schur NBC Series, in Deadline, Penske Media Corporation, 16 febbraio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  8. ^ (EN) Denise Petski, ‘Good Place’ NBC Comedy Series Casts Manny Jacinto; Julie Goldman Joins ABC’s Weeks/Mackay Project, in Deadline, Penske Media Corporation, 3 marzo 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Good Place’: UCB Performer D’Arcy Carden Cast In Mike Schur NBC Series, in Deadline, Penske Media Corporation, 14 marzo 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  10. ^ (EN) Christine Bord, Here’s NBC’s fall lineup and a look at where each show will be filmed, in On Location Vacations, 16 maggio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  11. ^ (EN) Emily Yahr, NBC’s new fall schedule: ‘Blindspot’ moves to Wednesday, but otherwise, few changes, in The Washington Post, 15 maggio 2016. URL consultato il 20 maggio 2016.
  12. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, NBC Fall Premiere Dates: Chicago Fire's October Start, Blindspot's Wednesday Relaunch and Others, in TVLine, Penske Media Corporation, 15 giugno 2016. URL consultato il 15 giugno 2016.
  13. ^ (EN) Kate Stanhope, 'The Good Place' Renewed for Season 2 at NBC, in The Hollywood Reporter, 30 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  14. ^ (EN) Michael Ausiello, NBC Tweaks Fall Rollout: Good Place Gets Early Talent-Boosted Premiere, The Blacklist Return Moved Up, su TV Line, 31 luglio 2017. URL consultato il 21 settembre 2017.
  15. ^ The Good Place già rinnovata per una terza stagione, in ComingSoon.it. URL consultato il 22 novembre 2017.
  16. ^ The Good Place rinnovata per una quarta stagione, su ComingSoon.it. URL consultato il 5 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4633154801905956310003 · LCCN (ENno2019006003 · WorldCat Identities (ENno2019-006003
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione