The Gallows - L'esecuzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Gallows - L’esecuzione
Titolo originaleThe Gallows
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno2015
Durata81 min
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore
RegiaTravis Cluff, Chris Lofing
SceneggiaturaTravis Cluff, Chris Lofing
ProduttoreJason Blum, Travis Cluff, Benjamin Forkner, Chris Lofing, Dean Schnider
Produttore esecutivoCarolyn Blackwood, Walter Hamada, Debbie Hrdlicka, Steven Hrdlicka, Steven Imhoff, Brad Jacobson, Dave Neustadter, Couper Samuelson
Casa di produzioneBlumhouse Productions, Management 360, New Line Cinema, Tremendum Pictures
Distribuzione (Italia)Warner Bros Italia
FotografiaEdd Lukas
MontaggioChris Lofing
MusicheZach Lemmon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Gallows - L'esecuzione (The Gallows) è un film horror statunitense del 2015 diretto da Travis Cluff e Chris Lofing.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1993: durante la rappresentazione scolastica de L'esecuzione, Charlie muore venendo accidentalmente impiccato.

Oggi: Reese sta cercando di imparare a memoria la parte del suo personaggio per la rappresentazione scolastica de L'esecuzione. Ryan filma tutto con la sua telecamera, e si scopre così che l'amico Reese è innamorato della coprotagonista, Pfifer, presa costantemente in giro. Visti i continui insuccessi nell'imparare la parte, Reese, Ryan e Cassidy, la fidanzata di quest'ultimo, decidono di intrufolarsi di notte nella scuola per distruggere la scenografia, in modo che lo spettacolo venga annullato.

La loro missione viene interrotta dall'arrivo di Pfifer, e dall'inizio di strani eventi: la scenografia ritorna a posto da sola, le porte e le finestre sono tutte chiuse, una televisione senza videocassetta comincia a raccontare cosa successe a Charlie tempo prima, Cassidy viene quasi strangolata da qualcosa, e da quel video, Reese scopre che suo padre era nella recita del 1993, ma dal momento che si era dato malato, Charlie aveva dovuto prendere il suo posto.

Dopo aver tentato di scappare tramite un condotto dell'aria, Ryan cade e si rompe una gamba: mentre i suoi amici cercano di aprire la porta dell'infermeria, Charlie lo uccide.

La seconda a morire è Cassidy: dopo che il suo collo è peggiorato, viene lasciata da sola, e mentre Reese e Pfifer cercano una via di fuga, Charlie la trascina via.

I due ragazzi rimasti cercano di scappare; mentre cercano la via d'uscita trovano i corpi dei due amici impiccati. Reese si accorge che una porta si è aperta, ma una volta fuori, Pfifer, rimasta indietro, chiede aiuto. Il ragazzo torna indietro sul palco e si accende una luce: Charlie vuole che recitino "l'esecuzione". Reese, convinto che il suo sacrificio lascerà libera Pfifer, muore impiccato proprio dove avrebbe dovuto recitare.

Si sente un applauso, e si scopre così la verità: Pfifer è la figlia di Charlie e di quella che era la sua fidanzata ai tempi del liceo, e ha recitato per tutto il tempo, volendo rendere onore al padre.

Tutto è stato ripreso dalla telecamera di Ryan, e il filmato è in mano alla polizia, che una volta finito di guardare, corre a casa di Pfifer, scoprendo un vero e proprio culto per Charlie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2014 la New Line Cinema ha acquisito i diritti del film che avrebbe dovuto intitolarsi Superstition.[1] Nel mese di dicembre dello stesso anno la Warner Bros. ne annuncia l'uscita negli Stati Uniti per il mese di luglio del 2015 però con il titolo The Gallows.[2]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il cast è composto da attori (pressoché esordienti) che mantengono inalterato il loro nome di battesimo nella pellicola.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato interamente negli USA nelle città di Beatrice in Nebraska e Fresno in California.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il film è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di contenuti paurosi e disturbanti. In Italia il film è stato vietato ai minori di 14 anni.

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Alcune date di uscita internazionali sono state:

  • 9 luglio 2015 in Argentina e Cile (La horca)
  • 10 luglio 2015 in USA (The Gallows)
  • 17 luglio 2015 in Regno Unito (The Gallows)
  • 22 luglio 2015 in Francia (Gallows)
  • 31 luglio 2015 in Spagna (La horca)
  • 19 agosto 2015 in Italia (The Gallows- L'esecuzione)

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

  • L'idea delle riprese con la videocamera di uno dei protagonisti è ormai datata e anche banale come escamotage per ridurre i costi del budget. (MyMovies.it)[3]
  • Un film posticcio e fuori tempo massimo, fatto di luoghi comuni ritriti e dalla pochezza irritante. (FareFilm.it)[4]
  • Siamo ben lontani dall'accoppiata composta da Daniel Myrick ed Eduardo Sanchez, che nell'ormai lontano 1999 diede vita a The Blair Witch Project, con il quale si consacrò il genere dei “falsi documentari”. (TaxiDrivers.it)[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New Line acquires the rights to Blumhouse’s found footage horror Superstition, flickeringmyth.com. URL consultato il 20 agosto 2015.
  2. ^ Sundance Selects Nabs ‘General Tso'; Warner Bros Shifts ‘Pan’ Release, Titles Horror Pic, More, deadline.com. URL consultato il 20 agosto 2015.
  3. ^ The Gallows - L'esecuzione, mymovies.it. URL consultato il 20 agosto 2015.
  4. ^ Recensione di The Gallows - L'esecuzione, farefilm.it. URL consultato il 20 agosto 2015.
  5. ^ Recensione di The Gallows - L'esecuzione, taxidrivers.it. URL consultato il 20 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema