The Founder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi The Founder (disambigua).
The Founder
The Founder film.jpg
Una scena del film
Titolo originale The Founder
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2016
Durata 115 min
Genere biografico, storico, drammatico
Regia John Lee Hancock
Sceneggiatura Robert D. Siegel
Produttore Don Handfield, Jeremy Renner, Aaron Ryder
Produttore esecutivo Holly Brown, David S. Greathouse, William D. Johnson, Christos V. Konstantakopoulos, Karen Lunder
Casa di produzione Speedie Distribution, The Combine, Faliro House Productions
Distribuzione (Italia) Videa
Fotografia John Schwartzman
Montaggio Robert Frazen
Effetti speciali Nathen Cavins, J.J. Madaris, Andi Sowers
Musiche Carter Burwell
Scenografia Michael Corenblith
Costumi Daniel Orlandi
Trucco Dhyana Forte, Julie Hill-Parker, Saj Mack
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Founder è un film del 2016 diretto da John Lee Hancock.

Il film racconta la storia vera dell'imprenditore Ray Kroc, interpretato da Michael Keaton, e della sua acquisizione della catena di fast food McDonald's.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1950. Ray Kroc, venditore di frullatori dell'Illinois, si reca in California per lavoro; qui incontra i fratelli Dick e Mac McDonald, proprietari di una catena di fast food. Kroc, colpito dal rapido sistema di produzione e vendita del cibo, vede del potenziale nell'azienda, e riesce così a guadagnare una posizione all'interno della società, fino al punto di acquisirne il completo controllo, a discapito dei due fratelli, creando poi un impero da miliardi di dollari.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il proposito di realizzare il film fu suggerito al produttore cinematografico Don Handfield dall'ascolto della canzone Boom, Like That di Mark Knopfler; nel testo del brano, pubblicato nel 2004, il cantautore e chitarrista britannico ripercorre l'ascesa di Ray Kroc mettendone in luce i metodi oltremodo spregiudicati.[2]

La sceneggiatura si è piazzata al tredicesimo posto delle miglior sceneggiature non prodotte nella classifica stilata nel 2014 dal sito deadline.com.[3]

Le riprese del film iniziano il 1º giugno 2015 a Newnan, nello stato della Georgia.[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 21 aprile 2016.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

I diritti per la distribuzione negli Stati Uniti d'America sono stati acquistati dalla The Weinstein Company per la cifra di 7 milioni di dollari.[5] La pellicola, inizialmente programmata per il 5 agosto 2016,[1] è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 16 dicembre in un numero limitato di copie e dal 20 dicembre in tutto il paese,[6] mentre in Italia è arrivata il 12 gennaio 2017.[7]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 - AARP Movies for Grownups Awards[8]
  • 2016 - Capri, Hollywood
    • Miglior attore a Michael Keaton

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Max Evry, The Founder Trailer: Michael Keaton Cheats the McDonald’s Brothers, comingsoon.net, 21 aprile 2016. URL consultato il 22 aprile 2016.
  2. ^ (EN) Holly Williams, How Mark Knopfler Inspired Michael Keaton's McDonald's Movie, Contactmusic, 5 gennaio 2017. URL consultato il 18 gennaio 2017 (archiviato il 18 gennaio 2017).
  3. ^ (EN) David Bloom, Black List 2014 Gets Star Treatment In 10th Anniversary Announcement Monday, deadline.com, 14 dicembre 2014. URL consultato il 22 aprile 2016.
  4. ^ (EN) Diane Panosian, On the Set for 6/1/15: James Gunn Starts Shooting ‘The Belko Experiment’, Michael Keaton Begins McDonald’s Biopic ‘The Founder’, ssninsider.com, 1 giugno 2015. URL consultato il 22 aprile 2016.
  5. ^ (EN) Dave McNary, Weinstein Co. Buys Michael Keaton’s McDonald’s Movie ‘The Founder’, Variety, 28 febbraio 2015. URL consultato il 22 aprile 2016.
  6. ^ (EN) Anita Busch, ‘The Founder’ Starring Michael Keaton Pushed To December For Oscar-Qualifying Run, deadline.com, 13 luglio 2016. URL consultato il 14 luglio 2016.
  7. ^ Filmato audio Videa, The Founder - Dal 12 gennaio al cinema, su YouTube, 16 dicembre 2016. URL consultato il 16 dicembre 2016.
  8. ^ (EN) Abid Rahman, Denzel Washington's 'Fences' Leads Nominations for AARP's Movies for Grownups Awards, The Hollywood Reporter, 15 dicembre 2016. URL consultato l'11 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]