The Divorcee (film 1919)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Divorcee
Titolo originale The Divorcee
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1919
Durata 50 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Herbert Blaché
Soggetto dal lavoro teatrale Lady Frederick di W. Somerset Maugham
Sceneggiatura Katharine Kavanaugh e June Mathis
Produttore Maxwell Karger (supervisore)
Casa di produzione Metro Pictures Corporation
Fotografia George K. Hollister
Interpreti e personaggi

The Divorcee è un film muto del 1919 diretto da Herbert Blaché.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anche se non lo ama, Betsy O'Hara - per compiacere i suoi genitori - sposa Lord Frederick Berolles. Ma quando il marito la vede insieme al suo ex fidanzato, Sir Paradine Fuldes, la insulta pubblicamente. Betsy si rovina completamente la reputazione per salvare quella della sorella e Berolles chiede il divorzio.

Alcuni anni dopo a Montecarlo, Lady Frederick - donna divorziata e discussa - intreccia una relazione con il giovane Lord Charles Mereston. In realtà, il rapporto di Betsy è molto innocente, ma il giovane si infatua di lei. L'affetto che prova per il ragazzo la porta a mettere in discussione ancora una volta la propria reputazione, non rispondendo alle accuse che le rivolge Lady Mereston per non rovinare il defunto Lord Mereston.

Una mattina, Lady Frederick si fa sorprendere senza trucco dal giovane Charles, per sottolineare la loro differenza di età, in modo che a lui passi l'infatuazione che prova per lei. Sir Paradine, lo zio di Charles, intanto, è diventato nuovamente ricco: scopre la verità sulla sua ex fidanzata e, allora, ritorna da lei per proporle il matrimonio.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro Pictures Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro Pictures Corporation, uscì nelle sale cinematografiche USA il 20 gennaio 1919.

Il film viene considerato presumibilmente perduto[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silent Era

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema