The Death of Anna Karina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Death of Anna Karina
Paese d'origineItalia Italia
GenereScreamo
Hardcore punk
Periodo di attività musicale2002 – in attività
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale

The Death of Anna Karina sono un gruppo musicale screamo italiano, attivo dal 2002.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La band nasce nel 1999 con il nome Inedia, con cui nel 2001 pubblica una demo dal titolo Vedermi bruciare[1]. Cambiò nome l'anno successivo, dopo l'ingresso nel gruppo del cantante Giulio, il bassista Luca e il batterista Adriano[2], prendendo il titolo dell'album d'esordio pubblicato nel 2001 dalla Heroine records e prodotto da Giulio Favero. Le influenze del disco d'esordio spaziano dai Refused agli Orchid passando da JR Ewing ai Swing Kids[2].

A fine 2002 entra nel gruppo anche il tastierista e chitarrista Rocco Rampino, che aggiunge alle influenze già presenti anche The Blood Brothers e Arab on Radar[2]. Nel 2003 realizzano uno split 7" con la screamo band francese The Flying Worker.[2] Nel 2006 pubblicano il loro secondo album New Liberalistic Pleasures per la Unhip Records.

Nel 2011 con l'album Lacrima/Pantera passano al cantato in italiano[3].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 – The Death of Anna Karina
  • 2006 – New Liberalistic Pleasures
  • 2011 – Lacrima/Pantera

Split[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 – The Death of Anna Karina/The FlyingWorker! (con i The Flying Worker)
  • 2013 – Chambers/The Death of Anna Karina (con i Chambers)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk