The Day After: Fight for Promised Land

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Day After: Fight for Promised Land
videogioco
Piattaforma Microsoft Windows
Genere Tattica in tempo reale
Tema Guerra, Storia alternativa
Sviluppo G5 Software
Pubblicazione Black Bean Games
Periferiche di input Mouse, tastiera, joystick
Supporto DVD-ROM
Requisiti di sistema Requisiti Minimi: Windows 98/ME/2000/XP, 1,5 GB di spazio libero, DirectX 8.1 video compatibile e audio PII 366 MHz CPU, 64 MB RAM

The Day After: Fight for Promised Land è un videogioco tattico in tempo reale, sviluppato da G5 Software è pubblicato in Italia da Black Bean Games.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è basato su una possibile crisi dei missili cubani del 1962 finita in tragedia: Un U-2 viene abbattuto, è ciò causa una terza guerra mondiale e il successivo olocausto nucleare: L'URSS invade l'Europa ed il Medio Oriente, difese dalle truppe francesi e tedesche, mentre tentano di evacuare la popolazione europea in Africa centrale. Mentre l'alleanza anglo-americana cerca di difendere le terre in Sud America e in Africa del Sud per la loro sopravvivenza, mentre la Repubblica Popolare di Cina invade l'URSS e il resto dell'Asia.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come Blitzkrieg, le battaglie sono rese in un terreno 3D con punti di vista isometrica. Le battaglie raffigurano anche stagioni, clima e condizioni atmosferiche, tutte cose che possono influire il gameplay.

Il giocatore può costruire ponti, trincee e buche, arruolare unità di riparazione e rifornimento e chiamare supporto aereo quando necessario. Virtualmente tutto può essere distrutto, inclusi ponti e costruzioni; con la giusta dose di esplosivo. Alberi e foreste possono essere fatti saltare in aria da carri armati o fuoco d'artiglieria, e il terreno può essere segnato dai crateri.

Gli elicotteri da trasporto possono atterrare caricare o scaricare fanteria. I soldati e l'equipaggio dei carri possono avvelenarsi e perire a causa delle radiazioni. Solo le squadre NBC possono combattere e risanare l'area. I missili terra-aria inoltre possono attaccare gli aeromobili.

Il giocatore riceve rinforzi all'inizio di ogni capitolo e ha la possibilità di potenziarli. Esistono 4 campagne: URSS, alleanza anglo-americana, alleanza franco-tedesca e la Repubblica Popolare cinese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi