The Covenant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Covenant.
The Covenant
Covenant.png
Sebastian Stan in una scena del film
Titolo originale The Covenant
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2006
Durata 97 min
Rapporto 2.35 : 1
Genere orrore
Regia Renny Harlin
Sceneggiatura J.S. Cardone
Produttore Gary Lucchesi e Tom Rosenberg
Produttore esecutivo J.S. Cardone, Scott Einbinder, Carol Kottenbrook, Andre Lamal, James McQuaide e Roger Mincheff
Casa di produzione Screen Gems, Eyetronics, Lakeshore Entertainment, MELS, Mel's Cite du Cinema e Sandstorm Films
Fotografia Pierre Gill
Montaggio Nicolas De Toth
Effetti speciali Andy Antoine, Reg Ashby, Clark Biesele, Kevin Carter, Ryal Cosgrove, Dan Goyens, Marc Reichel, George Tucci, Danny Turgeon e Tim Winchester
Musiche tomandandy
Scenografia Anne Pritchard
Costumi April Napier
Trucco Chantal Bergeron, Bruno Gatien, Christophe Giraud, Réjean Goderre, John L. Healy, Kathy Kelso, Adrien Morot, Ghislaine Sant, Micheline Trépanier, Chris Mills III (non accreditata) e Sylvania Yau (non accreditata)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Covenant è un film statunitense del 2006, diretto da Renny Harlin e scritto da J. S. Cardone, interpretato da Steven Strait, Sebastian Stan, Toby Hemingway, Taylor Kitsch e Chace Crawford.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1692, Colonia di Ipswich, Massachusetts, cinque famiglie, dotate di un immenso potere, sanciscono tra loro un solenne patto di silenzio con lo scopo di proteggersi dai cacciatori di streghe; una di queste infrange il limite e viene bandita, si perdono le tracce e si pensa che la sua discendenza si sia estinta a Salem durante il periodo della caccia alle streghe.

In America, ai giorni nostri, i quattro eredi rimanenti: Caleb Danvers, Pogue Parry, Reid Garwin e Tyler Simms, sono studenti della prestigiosa Spenser Academy uniti da un segreto vecchio di 300 anni. Sono tutti prossimi al loro diciottesimo compleanno, momento in cui 'ascenderanno' accedendo all'immenso potere che lega le loro famiglie, "Il Potere" è una fonte di abilità mistiche quasi illimitate che ha però la capacità di prosciugare la loro giovinezza.

Quando il corpo di un allievo viene scoperto dopo un party, i ragazzi cominciano a sospettare che dopotutto il quinto discendente sia sopravvissuto e che stia agendo con cognizione di causa. Il suo obiettivo? È quello che intendono scoprire.

Distribuzione internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Slogan promozionali

  • «Only the power of hell can help them.»
  • «Four have the power. One will stop at nothing to possess it.»
  • «To save the future, they must battle their past.»
  • «Join the covenant.»
  • «L'inferno è la loro unica salvezza.»

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema