The Baseballs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Baseballs
The Baseballs at Neukölln, 2009.jpg
Paese d'origine Germania Germania
Genere Rock and roll
Rockabilly
Periodo di attività 2007 – in attività
Etichetta Warner Music
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web
The Baseballs - Logo.svg

I Baseballs sono un gruppo Rock and roll tedesco originario di Berlino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I Baseballs sono un gruppo Rock and roll tedesco fondato a Berlino nel 2007 e diventato popolare con versioni anni '50 di moderne hit come Umbrella di Rihanna e Hot n'Cold di Katy Perry. I tre membri del gruppo vengono citati solo con i nomi propri (Sam, Digger e Basti).[1] Si sono incontrati per la prima volta in un complesso di sala prove a Berlino, da lì a poco decidono di formare la band, dopo un paio di prove. Nelle loro esibizioni live, i tre cantanti, sono supportati da un gruppo di musicisti suddiviso in quattro pezzi (pianoforte, chitarra, batteria, contrabbasso) che li affiancano anche durante le loro esecuzioni in studio.

Dopo la loro prima registrazione in studio a fine estate del 2007, ricevono un accordo con la Major Label Warner Music Germany nell'Ottobre 2008. L'album di debutto è stato realizzato dal team di produzione di Berlino JMC Music.

Il 1° Maggio del 2009, viene pubblicato il loro primo singolo, "Umbrella", cover del brano numero uno di Rihanna, è stata un hit in Germania, nei Paesi Bassi, Finlandia, Austria, Svizzera, Svezia e Norvegia, entrando nelle classifiche di tutti questi paesi. Nel video è inoltre presente l'attrice Drew Barrymore.[2][3][4][5][6]

L'album di debutto "Strike" è uscito a metà Maggio 2009 in Germania, Svizzera e Austria[7], a Ottobre in Finlandia[8], a Dicembre in Svezia[9], a Febbraio 2010 in Norvegia[10] a Marzo nei Paesi Bassi ed a Luglio in Italia, raggiungendo il sesto posto in Germania e piazzandosi al secondo posto nell'album hit in Svizzera. Fatta eccezione per i paesi di lingua tedesca, hanno avuto anche un grande successo nelle altre parti dell'Europa. In Finlandia, il singolo "Umbrella" ed il loro album hanno entrambe raggiunto il numero 1 dei rispettivi grafici all'inizio di Novembre. Il singolo è stato premiato come disco di platino in Finlandia. In Svezia e in Norvegia, il loro album è salito al primo posto nelle classifiche di Gennaio e Febbraio 2010. Oltre al triplo platino in Finlandia, hanno anche raggiunto il platino in Svizzera, Svezia e Norvegia. Il 29 gennaio 2010 sono comparsi nel Talkshow norvegese-svedese "Skavlan".

Il 4 febbraio 2010 I Baseballs hanno ricevuto il Premio Emma Award, ​​il più alto premio del mondo musicale finlandese, per l'album più venduto del 2009. Esattamente un mese dopo, il 4 marzo 2010, hanno vinto il Musikpreis Echo tedesco nella categoria Newcomer National.

Nella Primavera del 2010, l'album Strike è stato rilasciato in altri paesi europei. Tra le altre cose, ha raggiunto il 1° posto in Belgio e 2° posto nei Paesi Bassi.

Il 12 Gennaio 2011, I Baseball vincono l'EBBA (European Border Breaker Award) e il premio Public Choice.

Nell'Aprile 2011 esce il secondo album "Strings 'n' Stripes" che contiene altre cover di canzoni famose, come "Candy shop" di 50 cent o "Quit playing games" dei Backstreet Boys.[11] Apparso per la prima volta in Finlandia e Norvegia, poi anche in Germania e in altri paesi europei. In Germania, l'album è salito al numero 5 delle classifiche. Da fine Settembre a inizio Novembre, I Baseball avviano un tour Europeo conclusosi sempre con un tutto esaurito.

Il 1° Agosto 2011 i Baseballs prendono parte ad una campagna pubblicitaria tedesca per il gelato Haagen-Dazs con la società di produzione General Mills, scrivendo appositamente, con Cosma Shiva Hagenla, la canzone "Wha Wha" che dà anche il nome alla campagna. Questo brano è liberamente disponibile e può essere scaricato gratuitamente dalla parte tedesca del marchio Häagen-Dazs.

il 28 febbraio 2012 parte lo "Strings 'n' Stripes Tour" presso la Colonia E-Werk, pubblicato poi il 25 Maggio su CD, DVD e Blu-ray col nome "Strings'n'Stripes Live".

Nel 2013, i Baseballs compaiono nell'album di DJ Bobo "Reloaded" per il quale hanno registrato con lui una nuova versione del successo estivo "Chihuahua".

Il 13 Marzo, 2014 con i brani "Mo Hotta Mo Betta" e "Goodbye Peggy Sue" arrivano nella parte preliminare della Euro Vision Song Contest, rimanendo fino al primo turno di votazioni dove hanno cantato "Mo Hotta Mo Betta".

Il 28 Marzo 2014, esce "Game Day" pubblicando per la prima volta un album con canzoni prevalentemente auto-prodotte, tra cui "Mo Hotta Mo Betta" e "Goodbye Peggy Sue".

L'album contiene anche la cover Royals di Lorde.[12]

Nel 2016 tornano con "Hit Me Baby..." album di cover molto note a ragazze e ragazzi degli anni Novanta.

Il titolo dell'album va a richiamare parte del testo di una celebre canzone di Britney Spears, "Baby one more time" contenuta anch'essa in versione cover.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

The Baseballs, E-Werk Köln
The Baseballs, 2014

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Official biography
  2. ^ The Baseballs in the German charts
  3. ^ The Baseballs in the Swiss charts
  4. ^ The Baseballs in the Austrian charts
  5. ^ The Baseballs in the Finnish single chart
  6. ^ "Umbrella" in the Swedish charts
  7. ^ Official discography (German)
  8. ^ Warner Music News (Finnish, accessed 17th November 2009)
  9. ^ Swedish release.
  10. ^ Norwegian release.
  11. ^ The Baseballs: "Lady Gaga per noi è rock"
  12. ^ My Way

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN130064132 · ISNI: (EN0000 0001 1544 012X · GND: (DE16009671-6 · BNF: (FRcb16237262r (data)