Thandai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thandai
Thandai Drink.JPG
Origini
Altri nomiShardai
Luogo d'origineIndia India
RegioniUttar Pradesh
Punjab
Rajasthan
Dettagli
Categoriabevanda
Ingredienti principaliLatte (ingrediente principale), cardamomo, mandorle, zucchero, e zafferano, cannabinoidi (solo nel bhang thandai)
VariantiRose thandai, Mango thandai, Badaam kesar thandai, Bhang thandai

Thandai, o shardai, è una bevanda fredda indiana preparata con un mix di mandorle, semi di finocchio, semi d'anguria, petali di rose, pepe, semi di vetiver, cardamomo, zafferano, latte e zucchero. Viene servito freddo o qualche volta caldo. È nativo dell'India ed è spesso associato con la Maha Shivaratri e l'Holi o l'Holla mahalla. È più comunemente consumata nell'India nordoccidentale. Ci sono varianti del Thandai e le più comune sono il badam (mandorla) thandai e il bhang (cannabis) thandai.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante con thandai ci si riferisca ad una tradizionale bevanda festiva fatta con spezie esotiche e noci, questa versatile bevanda può anche essere preparata in molti modi diversi.

Tipi di Thandai
Nome Descrizione
Thandai[1] Anche conosciuto come badaam thandai, è una ricetta tradizionale preparata con noci e spezie esotiche.
Rose thandai[2] Questa versione del thandai è fatta con petali ed essenza di rose.
Mango thandai[3] Questa versione del thandai aggiunge purè di mango che la rende una perfetta bevanda rinfrescante estiva.
Badaam kesar thandai Fatta con badaam (mandorle) e kesar (zafferano), questa bevanda è spesso consumata durante le estati calde.
Bhang thandai Questa variante è una bevanda con infuso di cannabis che include il bhang, un preparato della cannabis, e perciò contiene THC ed altri cannabinoidi, casuando un effetto inebriante quando consumata. È spesso usato il latte intero per via del suo contenuto di grassi, insieme alle noci tritate, che aiutano a dissolvere i cannabinoidi solubili nel grasso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ricetta: Thandai, su TipHero. URL consultato l'8 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2017).
  2. ^ Ricetta: Rose Thandai, su The Times of India.
  3. ^ Ricetta: Mango Thandai, su Ranveer Brar.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]