Thérèse Wartel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Atala Thérèse Annette Wartel

Atala Thérèse Annette Wartel (Parigi, 2 luglio 1814Parigi, 6 novembre 1865) è stata una pianista, compositrice e critica musicale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Thérèse Wartel era la figlia di Martin-Joseph Adrien (1767-1822) e della baronessa Gabrielle Constance de Philippy de Bucelly d'Estrées (1782-1854). Era anche la sorella della pianista Rosine-Charlotte DelSarte (nato. Adrien), che era la moglie del famoso insegnante di musica Francois Delsarte (1811-1871).[1]

Studiò musica presso il Conservatorio, e dal 1831-38 iniziò a insegnare nello stesso conservatorio.[2] Fu la prima solista femminile smmessa all'Orchestre de la Société des Concerts du Conservatoire nel 1838.[3]

Nel 1833 sposò il tenore Pierre-François Wartel (1806-1882), dal quale ebbero un figlio Émile che suonò per il Théâtre-Lyrique e successivamente istituì una propria scuola vocale.[4][5]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Lessons on the Pianoforte Sonatas of Beethoven
  • Souvenirs of the Huguenots, fantaisie, Lipsia
  • Caprice
  • Andante, Autograph, 1843
  • Six Etudes de salon pour piano op 10, Parigi, 1850
  • Andante Opus 11, 1851

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Maison de PHILIPPI(Y) de BUCELLI(Y) d'ESTRÉES: Gabrielle Constance de Philippy de Bucelly d'Estrées (1782 to 1854), su La Maison de PHILIPPI(Y) de BUCELLI(Y) d'ESTRÉES, 6 agosto 2013. URL consultato il 22 settembre 2017.
  2. ^ Wartel , (Atale) Thérèse (-Annette), born Adrien. URL consultato il 31 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2014).
  3. ^ Louise Farrenc und die Klassik-Rezeption in Frankreich (PDF), su oops.uni-oldenburg.de (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2011).
  4. ^ (EN) Page:A Dictionary of Music and Musicians vol 4.djvu/399 - Wikisource, the free online library, su en.wikisource.org. URL consultato il 22 settembre 2017.
  5. ^ (EN) Julie Anne Sadie e Rhian Samuel, The Norton/Grove Dictionary of Women Composers, W. W. Norton & Company, 1994, ISBN 978-0-393-03487-5. URL consultato il 22 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN782631 · ISNI (EN0000 0000 2009 9336 · Europeana agent/base/51118 · GND (DE117145637 · CERL cnp01084526 · WorldCat Identities (ENviaf-782631