Test Drive: Ferrari Legends

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Test Drive Ferrari Racing Legends
videogioco
TDFerrari o 2012-12-13 20-54-11-53.jpg
Una scena del gameplay.
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows
Data di pubblicazione PS3 & Xbox 360
Flags of Canada and the United States.svg 3 luglio 2012
Flag of Europe.svg 29 giugno 2012
Italia 4 luglio 2012
Windows
Flags of Canada and the United States.svg 10 dicembre 2012
Flag of Europe.svg 10 dicembre 2012
Genere Simulatore di guida
Sviluppo Slightly Mad Studios
Pubblicazione Atari
Serie Test Drive
Modalità di gioco Singolo giocatore, multiplayer
Periferiche di input Tastiera, Gamepad, volante
Motore grafico Madness Engine
Distribuzione digitale Steam

Test Drive: Ferrari Racing Legends (o Ferrari Legends) è un videogioco di guida sviluppato dagli Slightly Mad Studios e pubblicato dalla Atari. È il tredicesimo titolo della serie Test Drive, divenuto disponibile per PC, Xbox 360 e PlayStation 3 il 29 giugno 2012[1] in Europa ed il 3 luglio 2012 in America Settentrionale. In Italia il gioco è uscito il 4 luglio 2012. La versione PC è disponibile esclusivamente su Steam e Gamersgate dal 10 dicembre 2012 e supporta Games For Windows Live.

Caratteristiche principali[modifica | modifica wikitesto]

A differenza dei precedenti giochi della serie, Test Drive Ferrari Racing Legends si concentra sulla storia della Ferrari in tutte le discipline sportive, dalla Formula Uno, ai rally, al GT. Sono disponibili oltre cinquanta modelli di Ferrari di tutte le epoche, ognuna di essa con interni ed esterni realistici, così come gli effetti dei danni. I circuiti disponibili sono 36, tra i più famosi al mondo, tra cui il Circuito di Spa-Francorchamps, l'Autodromo Nazionale di Monza, il Circuito di Silverstone e il tracciato di prova di Fiorano di proprietà della Ferrari. Il videogioco viene pubblicato in occasione delle celebrazioni per il sessantacinquesimo anniversario della prima Ferrari mai costruita, la Ferrari 125 S del 1947.[2]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

La struttura del gioco è focalizzata sulla modalità carriera grazie alla quale si ripercorrerà la storia della Ferrari in questi primi 65 anni di attività alla guida dei bolidi più famosi della casa di Maranello. Presente anche una modalità multiplayer online in cui sfidarsi contro altri 7 giocatori e le modalità sfida a tempo e gara rapida contro un massimo di 15 avversari controllati dall'IA. È inoltre possibile salvare i replay di gioco.

Lista dei tracciati[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalunya GP - Spagna
  • Catalunya National - Spagna
  • Spa Francorchamps GP (1980) - Belgio
  • Spa Francorchamps GP (2004) - Belgio
  • Casino Riviera-Cote d'Azur - Francia
  • Cote d'Azur Monte Grande - Francia
  • Cote d'Azur Monument Loop - Francia
  • Cote d'Azur Port Boucle - Francia
  • Donington Park GP (2009) - Gran Bretagna
  • Donington Park National (2009) - Gran Bretagna
  • Enna Pergusa - Italia
  • Fiorano - Italia
  • Fiorano Alternate - Italia
  • Hockenheimring GP - Germania
  • Hockenheimring GP (1982) - Germania
  • Hockenheimring National - Germania
  • Hockenheimring Short - Germania
  • Imola (1981) - Italia
  • Imola (2005) - Italia
  • Misty Loch - Circuito inventato
  • Monza GP (1958) - Italia
  • Monza GP - Italia
  • Monza Junior - Italia
  • Motorsport Arena Oschersleben - Germania
  • Motorsport Arena Oschersleben B - Germania
  • Mugello GP - Italia
  • Mugello Short - Italia
  • Nordschleife - Germania
  • Nordschleife Aremberg - Germania
  • Nordschleife, Karussell - Germania
  • Nordschleife Nurburg - Germania
  • Road America Circuit - USA
  • Rouen (1956) - Francia
  • Rouen Short (1952) - Francia
  • Silverstone GP (1959) - Gran Bretagna
  • Silverstone GP (1975) - Gran Bretagna
  • Silverstone GP (2009) - Gran Bretagna
  • Silverstone International (2009) - Gran Bretagna
  • Silverstone National (2009) - Gran Bretagna

Lista auto[modifica | modifica wikitesto]

Modello Categoria Anno
125 S Sport 1947
166 Inter GT 1948
212 Export Spider Vignale Sport 1951
250 Testa Rossa Sport 1957
250 California GT 1957
250 GTO Sport 1962
275 GTB GT 1964
330 P4 Berlinetta Sport 1967
Dino 246 GTS GT 1972
365 GTB/4 GT 1968
365 GTS4 / GTB4 GT 1969
308 GTS GT 1977
308 GTB Quattrovalvole GT 1982
288 GTO GT 1984
F40 GT 1987
F40 Competizione Sport 1989
512 BB GT 1976
Testarossa GT 1984
512 TR GT 1991
348 Spider GT 1993
F355 GTS GT 1994
F355 Spider GT 1995
F355 Challenge Sport 1995
F333 SP Sport 1994
F50 GT 1995
F50 GT Sport 1997
360 Spider GT 2000
Challenge Stradale GT 2003
550 Barchetta Pininfarina GT 2000
575M Maranello GT 2002
Enzo GT 2002
FXX Sport 2005
612 Scaglietti GT 2004
Ferrari 599 GTB Fiorano GT 2006
F430 GT 2004
F430 Spider GT 2005
F430 Scuderia GT 2007
F430 Challenge Sport 2006
125 S Sport F1 1947
312 F1-67 F1 1967
312 B3-74 F1 1974
312 T4 F1 1979
126 C2 F1 1982
F1-87 F1 1987
F1-90 F1 1990
248 F1 F1 2006
F2007 F1 2007
F2008 F1 2008
California GT 2008
Ferrari 458 Italia Sport 2009
150º Italia F1 2011

Requisiti di sistema su PC[modifica | modifica wikitesto]

REQUISITI MINIMI DI SISTEMA:

Sistema operativo Windows XP (SP3), Windows Vista (Service Pack 1) o Windows 7 • Intel Core 2 Duo 1.6 GHz • XP: Memoria principale 1GB • Memoria principale Vista/Win7: 1.5GB • 6GB di spazio sul disco rigido • 256 MB di memoria disponibile per la grafica • Scheda audio compatibile con DirectX 9 • DirectX versione 9.0c • Multigiocatore: Banda larga 512 Kb/s

REQUISITI RACCOMANDATI:

Sistema operativo Windows XP (SP3), Windows Vista (Service Pack 2) o Windows 7 • Intel Core 2 Duo 2.0 GHz / AMD X2 64 2.4 GHz • Memoria principale 2GB • 7GB di spazio sul disco rigido • Scheda video 3D accelerata compatibile con DirectX 9.0c da 512 MB video con Shader Model 3.0 o superiore • Scheda audio compatibile con DirectX 9 • DirectX versione 9.0c • Multigiocatore: Banda larga 512 Kb/s o più veloce • Tastiera, mouse, controller supportati • Optional – Volante USB/Dual analogue game pad

Chipset supportati: ATI HD3 series o superiore; NVIDIA GeForce 8 Series o superiore. Le versioni per portatili di questi chipset potrebbero funzionare ma non sono supportate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi