Terrore cieco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terrore cieco
Terrore cieco.png
Mia Farrow in una scena del film.
Titolo originaleSee No Evil
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1971
Durata88 min
Generethriller
RegiaRichard Fleisher
SoggettoBrian Clemens
SceneggiaturaBrian Clemens
ProduttoreBasil Appleby, Leslie Linder, Martin Ransohoff per Columbia Tristar Home video
Distribuzione in italianoColumbia Tristar
FotografiaGerry Fisher
MontaggioThelma Connell
MusicheElmer Bernstein
ScenografiaJohn Hoesli
CostumiEvelyn Gibbs
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Terrore cieco, (See no evil, conosciuto anche con il titolo americano di Blind terror) è un film del 1971 diretto da Richard Fleischer.

Tratto da un soggetto di Brian Clemens, il film è uno spaccato della vita inglese dell'inizio degli anni '70: la protagonista è immersa (e nello stesso tempo alienata dalla sua cecità permanente) in una società influenzata dai dogmi della Beat Generation americana e assuefatta alla dilagante violenza d'oltreoceano, in cui le nuove generazioni imitano (o tentano di imitare) i ritmi dei coetanei americani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sarah (Mia Farrow) diventa cieca in seguito ad una violenta caduta da cavallo. Dopo aver passato alcune settimane in una clinica, può finalmente tornare nella villa di campagna degli zii, Betty e George Baxter, che vivono insieme alla loro figlia Sandy, e sperare di poter riprendere la relazione con il suo fidanzato Steve (Eshley) da dove l'avevano lasciata.

Ma la pace nella famiglia non è destinata a durare: un misterioso serial killer, infatti, si introduce in villa Baxter uccidendo i suoi inquilini e il giardiniere Barker (Rawlison). Si salva solo Sarah, uscita per una gita a cavallo insieme a Steve. Al suo ritorno, nulla la turba e convive per 24 ore con i cadaveri dei suoi parenti. Una volta scoperta la strage, comincerà una corsa contro il tempo per scoprire l'identità dell'assassino, prima che lui trovi lei.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema