Territorio d'oltremare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Il Territorio d'oltremare è un possedimento coloniale posto a grande distanza dallo stato di appartenenza, stato di cui di norma mantiene la lingua e a cui fa riferimento per questioni territoriali, giuridiche, amministrative.

I principali territori d'oltremare sono amministrati da Regno Unito e Francia, ma anche Belgio, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna ne possiedono o ne hanno posseduto.