Terravecchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terravecchia
comune
Terravecchia – Stemma
Terravecchia – Veduta
Panorama
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Cosenza-Stemma.png Cosenza
Amministrazione
SindacoMauro Santoro (lista civica Progressisti) dal 28-4-2008
Data di istituzione1921
Territorio
Coordinate39°28′N 16°57′E / 39.466667°N 16.95°E39.466667; 16.95 (Terravecchia)Coordinate: 39°28′N 16°57′E / 39.466667°N 16.95°E39.466667; 16.95 (Terravecchia)
Altitudine472 m s.l.m.
Superficie20,12 km²
Abitanti836[1] (31-8-2015)
Densità41,55 ab./km²
Comuni confinantiCariati, Crucoli (KR), Scala Coeli
Altre informazioni
Cod. postale87060
Prefisso0983
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT078147
Cod. catastaleL134
TargaCS
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitantiterravecchiesi
PatronoMadonna del Carmine
Giorno festivomartedì dopo Pasqua
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Terravecchia
Terravecchia
Terravecchia – Mappa
Posizione del comune di Terravecchia all'interno della provincia di Cosenza
Sito istituzionale

Terravecchia è un comune italiano di 836 abitanti[1] della provincia di Cosenza, parte della Comunità montana della Sila Greca. La città è posta lungo la ex strada statale 108 ter Silana di Cariati, ora SP 260. Nella direzione verso il mare Ionio, si raggiunge Cariati dopo circa dieci chilometri. Procedendo verso la Sila, si raggiunge San Giovanni in Fiore dopo circa 70 chilometri, passando per Savelli.

Da segnalare il percorso archeologico che, attraverso le colline circostanti, porta all'antica cinta muraria delimitante il primitivo insediamento dei Bruzi (IV secolo a.C.).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Persone legate a Terravecchia[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di terravecchia
veduta con il mar Ionio

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

L'elezione del 2008 ha presentato due casi molto rari. Malgrado il comune abbia meno di 15.000 abitanti, è stato necessario ricorrere al ballottaggio, a causa del verificarsi del raro caso in cui i due candidati principali abbiano ricevuto lo stesso identico numero di voti. Al ballottaggio, il sindaco Santoro è risultato vincitore dell'elezione per un solo voto di differenza rispetto alla avversaria principale, Giuseppina Tangari, 333 voti contro 332, caso anche questo abbastanza raro.[3]

Immacolata Ricca è l'assessore più giovane d'Italia, essendo nata il 18 luglio 1989.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN306377466
Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calabria