Terra di Kemp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mappa di localizzazione: Antartide
Terra di Kemp
Terra di Kemp
La posizione della Terra di Kemp.

La Terra di Kemp (centrata alle coordinate 67°15′S 58°00′E / 67.25°S 58°E-67.25; 58), chiamata anche costa di Kemp, è una porzione della costa antartica. La maggior parte dei paesi considera questa regione come la costa più orientale della Terra di Enderby (per questo la definisce "costa di Kemp") e ne riconosce come suoi confini la baia di William Scoresby (67°24′S 59°34′E / 67.4°S 59.566667°E-67.4; 59.566667), a est, e la baia di Edoardo VIII (66°23′S 56°25′E / 66.383333°S 56.416667°E-66.383333; 56.416667), a ovest. Secondo questa definizione, la costa di Kemp confina a est con la costa di Mawson (e quindi con la Terra di Mac. Robertson) e a ovest con la costa occidentale della Terra di Enderby, tratto che ad oggi non possiede un nome definito.[1] L'Australia, che rivendica questa regione come facente parte del Territorio Antartico Australiano, considera invece la Terra di Enderby e la costa di Kemp come due regioni separate (per questo si riferisce a quest'ultima come "Terra di Kemp"), rivedendone anche i confini. Secondo la visione australiana, infatti, la Terra di Enderby si estende dai 45°E ai 55°E e la Terra di Kemp dai 55°E ai 60°E, sovrapponendosi in parte alla costa di Mawson, nella Terra di Mac. Robertson.[2]

Davanti alla costa, nella parte più interna della baia di Edoardo VIII, è situata la piattaforma di ghiaccio Edoardo VIII, centrata alle coordinate (66°50′S 56°33′E / 66.833333°S 56.55°E-66.833333; 56.55).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Terra di Kemp è stata così rinominata in onore del capitano Peter Kemp, cacciatore di foche britannico che scoprì questo tratto di costa nel 1833.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2002010970