Terminal container

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stoccaggio di container al terminal container di Singapore
Stoccaggio di container al terminal container di Sydney in Australia

Un terminal container (o terminal contenitori) è una struttura in cui vengono gestiti e movimentati i container marittimi al fine di cambiarne modalità di trasporto. Per parlare di terminal è necessario che vi sia il cambio di almeno due mezzi di trasporto. Generalmente un terminal container viene associato alla movimentazione di container fra navi portacontainer e fra navi e veicoli terrestri, quali treni o camion; in questo caso viene definito terminal container marittimo. Analogamente la movimentazione può avvenire fra veicoli terrestri, tipicamente tra treno e camion, in questo caso viene definito terminal container interno, solitamente un interporto.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

I terminal container, essendo il fulcro del trasporto dei container, giocano un ruolo speciale nelle vie di comunicazione nazionali ed internazionali e vengono, per questo, costruiti solitamente in prossimità delle più importanti città.

I terminal container marittimi sono una parte di un porto ed i più grandi sono situati all'interno dei principali porti.

Mentre i terminal container interni tendono ad essere situati nelle vicinanze di grandi città, con ottimi collegamenti ferroviari verso i terminal container marittimi. Un ruolo particolare è, anche, svolto dai terminal container situati su vie d'acqua dolce, sorti per sfruttare la capacità dei terminal marittimi dei maggiori laghi.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

I terminal container, sia marittimo che interno, di solito forniscono impianti di stoccaggio sia per i container pieni che per quelli vuoti, i quali vengono conservati per periodi relativamente brevi, in attesa del successivo cambio di mezzo di trasporto. I contenitori sono normalmente sovrapposti per lo stoccaggio in pile di container. Particolare attenzione è rivolta ai container frigoriferi (reefer container), che sono collegati in colonnine alimentate elettricamente ed il loro stato viene regolarmente monitorato e documentato.

All'interno di un terminal, i container vengono caricati e scaricati tramite appropriati mezzi di movimentazione. Questi si posso categorizzare fra mezzi su rotaia e mezzi su gomma. Negli ultimi anni i progressi metodologici in materia di operazioni di terminal container sono notevolmente migliorati.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4148290-6
Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti