Teoria assicurativa nel diritto della previdenza sociale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Teoria assicurativa)

La teoria assicurativa nel diritto della previdenza sociale o modello assicurativo nel diritto della previdenza sociale è una teoria giuridica desueta che fonda nel rapporto assicurativo delle assicurazioni sociali obbligatorie i principi per l'analisi dei principi alla base del diritto della previdenza sociale ed è stata sostituita dalla teoria costituzionale nel diritto della previdenza sociale (o modello costituzionale nel diritto della previdenza sociale[1]).

Tale teoria è anche detta anche "tesi assicurativa"[2][3] in quanto individua i contributi obbligatori per le assicurazioni obbligatorie come premi assicurativi.

Tale teoria è legata al modello previdenziale corporativo fascista e si basava sul principio XXVI della Carta del lavoro che lasciava la previdenza per la pensione di vecchiaia a carico dei datori di lavoro e dei lavoratori.

In realtà dall'analisi delle modalità di implementazione del modello previdenziale corporativo fascista si rileva che sia per le modalità di gestione, per l'applicazione del metodo di calcolo retributivo fascista, sia per il contributo dello Stato, di fatto i caratteri propri della teoria costituzionale nel diritto della previdenza sociale erano già tutti contenuti. Rimanevano i problemi di disparità che nell'applicazione pratica non sono stati superati neanche in epoca repubblicana.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Veronica Valenti, Giuppichelli ed., Diritto alla pensione e questione intergenerazionale, 1a cop. - modello costituzionale
  2. ^ Mario Intorcia, INPS, L'ordinamento pensionistico, p. 249 - Una prima tesi, superata dall'evoluzione del sistema previdenziale, è quella assicurativa che, appunto, equiparava i contributi previdenziali ai premi assicurativi.
  3. ^ Maurizio Cinelli, Giuppichelli ed., X ed. 2012, Diritto della previdenza sociale, p. 247 - La concezione "assicurativa" già smentita dall'evoluzione delle assicurazioni sociali che ha avuto nel tempo ...
  4. ^ LaVoce.info 03/10/2014, Che il welfare italiano abbia un urgente bisogno di essere riformato è indubbio, stante che si tratta di uno dei sistemi più frammentati, più pieni di buchi, più esposti a manipolazioni e imbrogli tra quelli europei.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

News[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]