Teodeberto di Baviera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Teodeberto di Baviera, (detto anche Teodberto, Teudeberto, Thodperto o Teodone) (685719), fu duca dei Bavari dal 702, con ruoli minori nel governo del padre, e dalla morte di questi sino alla sua. Egli era infatti il figlio maggiore di Teodone II di Baviera e di Folchaide. Apparteneva alla stirpe degli Ugobertidi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dapprima venne associato al governo col padre nel 702, regnando a Salisburgo. Nel 711, suo fratello minore Teobaldo divenne coreggente ed il padre incominciò a dettare i piani per la divisione del ducato alla sua morte. Probabilmente prima del 715, venne decisa la divisione, ma se questa fosse territoriale o di coreggenza non è dato a sapersi. In questo scenario Teoberto pose la propria sede a Salisburgo sin dal 702.

L'intento del padre era probabilmente quello di venire in aiuto di San Roberto, Vescovo di Salisburgo, e di difenderlo quando trasferì la capitale di Teoberto in quest'area Teodeberto. Teodeberto acconsentì a dare aiuti militari ad Ansprando ed a Liutprando nella loro riconquista dell'Italia nel 712.

Alla morte di Teodone II, I quattro fratelli divisero i territori ma tutti morirono entro il 719 eccetto Grimaldo, che da quel momento governò da solo un unico ducato sino alla morte.

Famiglia e figli[modifica | modifica wikitesto]

Teodeberto sposò Regintrude, figlia di Ugoberto, siniscalco di Clodoveo III e conte palatino nel 697, e di sant'Erminia. Essi ebbero due figli:

  • Ugoberto, l'unico nipote di Teodone II che ereditò il ducato alla morte di Grimaldo
  • Guntrude, che sposò Liutprando.
Predecessore Duca dei Bavari Successore
Teodone II 716719 Grimaldo
Controllo di autoritàVIAF (EN103352496 · GND (DE140039759 · CERL cnp01204757
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie