Tenet (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tenet
Logo del film Tenet.jpg
Logo del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2020
Genereazione, fantascienza, spionaggio, thriller
RegiaChristopher Nolan
SceneggiaturaChristopher Nolan
ProduttoreChristopher Nolan, Emma Thomas
Produttore esecutivoThomas Hayslip
Casa di produzioneSyncopy Films, Warner Bros.
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaHoyte van Hoytema
MontaggioJennifer Lame
Effetti specialiAndrew Jackson, Andrew Lockley, Scott R. Fisher
MusicheLudwig Göransson
ScenografiaNathan Crowley
CostumiJeffrey Kurland
TruccoElodie Taquet
Interpreti e personaggi

Tenet è un film del 2020 scritto e diretto da Christopher Nolan.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Pre-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato annunciato all'inizio del 2019.[1] Inizialmente, è stato usato il titolo di lavorazione di Merry Go Round.[2] Nolan ha dichiarato che: «partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma andremo verso mete differenti. Attraverseremo generi diversi in una formula, spero, fresca ed emozionante».[3]

John David Washington è entrato nel cast nel marzo del 2019,[1] subito seguito da Robert Pattinson e Elizabeth Debicki.[4] Pattinson ha dichiarato di essersi ispirato per i modi del suo personaggio a quelli dello scrittore Christopher Hitchens.[5] La sceneggiatura del film è stata tenuta quanto più possibile segreta, per evitare fughe di notizie; a Pattinson è stato permesso di leggerla solo in una stanza chiusa a chiave,[6] mentre Michael Caine, le cui scene sono state girate in un solo giorno, ha ricevuto solo le pagine coi suoi dialoghi, senza ulteriori spiegazioni.[7]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese principali del film, che hanno impiegato una troupe di circa 250 persone,[5] sono cominciate nel maggio del 2019 e si sono tenute in sette diversi paesi:[8] Danimarca, Estonia, India, Italia, Norvegia, Regno Unito e Stati Uniti d'America.[9]

Le riprese in Estonia si sono tenute a Tallinn nei mesi di giugno e luglio, comportando la chiusura del Linnahall, delle vie adiacenti e dell'autostrada T4.[10][11] Dopo che il sindaco della città Mihhail Kõlvart aveva espresso preoccupazione riguardo all'originaria pianificazione delle riprese, che prevedeva la chiusura della strada principale del distretto di Lasnamäe per un mese,[10] la produzione ha raggiunto un compromesso tramite un blocco solo parziale e l'uso di deviazioni.[12][13] Kõlvart ha poi concesso alla produzione due giorni aggiuntivi di riprese.[12][13][14] La sessione estone di riprese è costata 16,4 milioni di euro,[15] tra cui un rimborso fiscale pagato dalla Warner a Film Estonia, che ne ha poi rimborsato il 30%.[16]

Ad agosto, le riprese si sono spostate a Ravello, nella costiera amalfitana, e poi a Londra, nel quartiere di Hampstead, tra cui anche nel palazzo di Cannon Hall.[17][18] Il mese seguente si sono tenute ad Oslo, al Teatro dell'Opera e nel quartiere di Tjuvholmen, prima di trasferirsi in Danimarca, a Rødbyhavn e nel parco eolico offshore di Rødsand.[19][20]

Sempre a settembre, le riprese si sono tenute per cinque giorni a Mumbai,[9] dove Nolan si era recato nei mesi di febbraio e aprile per ragioni di location scouting.[21] Stabilendo un record, i permessi per girare gli sono stati concessi in meno di una settimana.[2] La sessione di riprese indiana è stata completata nella metà del tempo previsto.[9] Durante le riprese di una scena al Portale dell'India, la troupe ha contribuito a salvare un uomo che ha tentato il suicidio gettandosi dall'adiacente Taj Mahal Palace Hotel.[22][23] Le riprese poi si sono spostate a Los Angeles.[9]

Per girare il film, il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema ha usato una combinazione di pellicola 70 millimetri e IMAX.[24]

Post-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Jennifer Lame ha montato del film, sostituendo l'abituale collaboratore in tal senso di Nolan Lee Smith, impegnato nella post-produzione di 1917 (2019).[25] Gli effetti visivi sono stati curati dalla britannica Double Negative.[26]

Il budget del film è stato di 205 milioni di dollari, il più alto di sempre per un film originale del regista.[27][28]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film è stata composta da Ludwig Göransson, in sostituzione dello storico collaboratore di Nolan Hans Zimmer, già impegnato come compositore di Dune (2020).[29][30]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer del film è stato pubblicato nell'agosto del 2019 e il 19 dicembre dello stesso anno è stato distribuito in rete il trailer esteso, mentre il 21 maggio 2020 è stato distribuito in rete il secondo trailer.[31]

Durante il mese di maggio la produzione ha modificato il logo del film, dato che le ultime due lettere invertite per creare l'effetto del palindromo, sono praticamente identiche a quelle di Tenet Components, un brand di componenti per biciclette.[32]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La data d'uscita del film è prevista per il 17 luglio 2020 nelle sale cinematografiche statunitensi, anche in IMAX, 35 e 70 millimetri.[33] Nonostante l'impatto della pandemia di COVID-19 del 2019-2020 sull'industria cinematografica, Nolan ha personalmente insistito affinché la data d'uscita rimanesse invariata finché le condizioni lo avrebbero permesso.[34][35]

Verrà distribuito in quelle italiane a partire dal 18 settembre.[36]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Justin Kroll, John David Washington to Star in Christopher Nolan's Next Film (Exclusive), in Variety, 19 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2019).
  2. ^ a b (EN) Fenil Seta, EXCLUSIVE: In a FIRST ever instance, Christopher Nolan was granted permission to shoot Tenet in Mumbai within A WEEK!, su bollywoodhungama.com, 7 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2019).
  3. ^ Christopher Nolan rivela: 'È Tenet il mio film più ambizioso', su mondofox.it.
  4. ^ (EN) Justin Kroll, Elizabeth Debicki and Robert Pattinson Join Christopher Nolan's Next Film (Exclusive), in Variety, 20 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2019).
  5. ^ a b (EN) Zach Baron, Robert Pattinson: A Dispatch From Isolation, in GQ, 12 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2020).
  6. ^ (EN) Zack Sharf, Robert Pattinson Got 'Locked in a Room' to Read Christopher Nolan's New Movie, Says It's 'Unreal', su indiewire.com, 4 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2019).
  7. ^ (EN) Zack Sharf, Michael Caine Stars in 'Tenet' but Says He's Clueless About Christopher Nolan's New Film, su indiewire.com, 13 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2020).
  8. ^ (EN) Adam Bankhurst, Christopher Nolan Begins Filming New Espionage Action Movie, Tenet, su IGN, 22 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2019).
  9. ^ a b c d (EN) Renuka Vyavahare, Christopher Nolan wraps up his ten-day Mumbai schedule in just five days; leaves for LA, in The Times of India, 22 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2019).
  10. ^ a b (EN) Andrew Whyte, Tartu keen on Nolan movie filming should Tallinn fall through, su Eesti Rahvusringhääling, 7 giugno 2019 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2019).
  11. ^ (EN) Aili Vahtla, Gallery: Christopher Nolan, John David Washington arrive in Tallinn, su Eesti Rahvusringhääling, 11 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2019).
  12. ^ a b (EN) Dario Cavegn, Tallinn, film studio reach agreement about Laagna Road closure, su Eesti Rahvusringhääling, 28 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2019).
  13. ^ a b (EN) Aili Vahtla, Tallinn grants 'Tenet' producers two extra days for filming on Laagna Road, su Eesti Rahvusringhääling, 22 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2019).
  14. ^ (EN) Aili Vahtla, Allfilm: Nolan, Tallinn reach deal on Laagna Road use, su Eesti Rahvusringhääling, 13 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2019).
  15. ^ (EN) Christopher Marc, Christopher Nolan's Spy Movie 'Tenet' Reportedly Budgeted To Be Around A Massive $220M+, su hnentertainment.co, 19 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2019).
  16. ^ (EN) Andrew Whyte, Government meeting Thursday to mull €5 million loan in Nolan movie support, su Eesti Rahvusringhääling, 18 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2019).
  17. ^ (EN) Nick Vivarelli, How Italy Entices Big-Budget Film and TV Projects to Shoot on the Peninsula, in Variety, 23 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2019).
  18. ^ (EN) Tenet film crews shoot movie scenes in Hampstead, in Camden New Journal, 28 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2019).
  19. ^ (NO) Øystein Tronsli Drabløs, Espen Alnes e Helga Tunheim, Hollywood-stjerner i Oslo, su Norsk rikskringkasting, 5 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2019).
  20. ^ (DA) Jonathan Møller Nielsen, Stjerneinstruktør optager i hemmelighed ny film i Danmark - stort område afspærret, su TV2, 10 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2019).
  21. ^ (EN) Avinash Lohana, Exclusive! Christopher Nolan to shoot Tenet in Mumbai in September, in Mumbai Mirror, 30 maggio 2019 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2019).
  22. ^ (EN) Chistopher Nolan's Tenet Crew Rescues Man Attempting Suicide, su CNN-News18, 17 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2019).
  23. ^ (EN) Prathamesh Bandekar e Ismat Tahseen, EXCLUSIVE - Christopher Nolan and Robert Pattinson captured shooting at Gateway of India, Mumbai, in The Times of India, 16 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2019).
  24. ^ (EN) Filming is Underway on "Tenet," a New Film from Christopher Nolan, su businesswire.com, 22 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2019).
  25. ^ (EN) Borys Kit, Christopher Nolan Taps 'Hereditary' Editor Jennifer Lame for His New Movie (Exclusive), in The Hollywood Reporter, 5 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2019).
  26. ^ (EN) Film VFX Shows, su dneg.com (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2020).
  27. ^ (EN) Rebecca Rubin e Adam B. Vary, Box Office Predictions for 2020: From Surefire Hits to Potential Busts, in Variety, 9 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2020).
  28. ^ (EN) Zack Sharf, With a Budget Over $200 Million, Nolan Is Planning Something Massive With 'Tenet', su indiewire.com, 10 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2020).
  29. ^ (EN) Jacob Stolworthy, Tenet: Title, cast and more details of new Christopher Nolan film revealed, in The Independent, 23 maggio 2019 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2019).
  30. ^ (EN) Charles Barfield, Hans Zimmer Explains Why He Chose 'Dune' Over Christopher Nolan's Latest & Says He Never Saw The David Lynch 1984 Film, su theplaylist.net, 16 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2019).
  31. ^ La redazione di Comingsoon.it, Tenet: ecco il nuovo full trailer italiano del film di Christopher Nolan, su comingsoon.it, 22 maggio 2020. URL consultato il 22 maggio 2020.
  32. ^ Tenet: il logo del film di Christopher Nolan è cambiato, su Movieplayer.it. URL consultato il 26 maggio 2020.
  33. ^ (EN) Zack Sharf, 'Tenet' First Trailer: Christopher Nolan Returns With a Time-Bending Espionage Epic, su indiewire.com, 19 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2019).
  34. ^ (EN) Tom Brueggemann, Christopher Nolan Will Have 'Tenet' Ready to Open July 17 — Unless Theaters Are Closed, su indiewire.com, 22 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2020).
  35. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Is ‘Tenet’ Still Sticking On Its July 17 Release Date, su deadline.com, 16 maggio 2020.
  36. ^ https://news.cinecitta.com/IT/it-it/news/53/82174/il-trailer-di-tenet-presentato-su-fortnite.aspx

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]