Tempio di Iside (Campidoglio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 41°53′40.04″N 12°29′02.78″E / 41.894456°N 12.484106°E41.894456; 12.484106 Il tempio di Iside del Campidoglio era un tempio di Roma. Si doveva probabilmente trovare nel lato del colle verso l'Arx (attuale Ara Coeli), alle spalle del Vittoriano.

L'iseo del Campidoglio era particolarmente antico, risalente almeno al 58 a.C., quando venne distrutto per ordine del Senato. In seguito fu sicuramente ricostruito, poiché è citato come rifugio di Domiziano durante l'assedio del Campidoglio da parte dei sostenitori di Vitellio: qui l'imperatore riuscì a scappare facendosi radere in tutta fretta i capelli e camuffandosi da sacerdote isiaco.

Alcune iscrizioni ci hanno tramandato i nomi di sacerdoti del tempio. Da qui doveva provenire l'obelisco di villa Celimontana, con iscrizione a Ramsete II.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Coarelli, Guida archeologica di Roma, Verona, Arnoldo Mondadori Editore, 1975.