Tempio della Vittoria (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tempio della Vittoria
Civiltàromana
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneRoma-Stemma.png Roma
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°53′22″N 12°29′06.4″E / 41.889444°N 12.485111°E41.889444; 12.485111

Il tempio della Vittoria (latino: aedes Victoriae; greco: τέμενος) era un tempio romano edificato sul Palatino, a Roma, dedicato alla dea Vittoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La tradizione voleva fosse stato costruito da Evandro, ma era stato, in realtà, costruito da Lucio Postumio Megello con le multe che aveva comminato durante la sua edilità, e dedicato il 1º agosto 294 a.C., anno in cui fu console. Negli anni 204-191 a.C. ospitò il betilo della Magna Mater, mentre il tempio della dea era in costruzione. Nei pressi di questo tempio Marco Porcio Catone costruì il tempio di Victoria Virgo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie