Telstra Ballet Dancer Award

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Telstra Ballet Dancer Award è stato assegnato ogni anno dal 2003, a sostegno delle aspirazioni dei giovani ballerini d'élite dell'Australian Ballet. Il vincitore riceve un premio in denaro di $ 20.000. Questo è il più grande premio disponibile specificamente per un ballerino in Australia.[1]

I candidati sono selezionati dall'Australian Ballet e dai precedenti vincitori di premi. Una giuria composta da rappresentanti dell'Australian Ballet, da Telstra e dai media seleziona il vincitore sulla base "della qualità artistica del loro lavoro, della forza di una presentazione scritta, del loro sviluppo personale e del potenziale futuro".[1]

Storia dei premi[modifica | modifica wikitesto]

I premi sono annunciati all'inizio di dicembre, di solito nel Joan Sutherland Theatre, nella Sydney Opera House (sede delle stagioni di Sydney dell'Australian Ballet).

  • 2017 Poiché il Joan Sutherland Theatre non era disponibile, la stagione di novembre-dicembre di Sydney si svolse al Capitol Theatre. L'annuncio dei vincitori del premio fu effettuato il 5 dicembre 2017, la serata di apertura di Alice's Adventures in Wonderland.[2]
  • 2016 I premi furono annunciati la sera dell'inaugurazione di Coppélia il 2 dicembre 2016.[3]
  • 2015 I premi furono annunciati la notte di apertura di La bella addormentata il 3 dicembre 2015.[4]
  • 2014 I premi furono annunciati dopo una prova generale di Lo schiaccianoci il 27 novembre 2014.[5]
  • 2013 I premi furono annunciati la sera di apertura di Cinderella (coreografia di Alexei Ratmansky) il 29 novembre.[6]
  • 2012 il 30 novembre furono annunciati i vincitori del premio nella serata inaugurale di Sydney de Il lago dei cigni di Stephen Baynes.[7]
  • 2011 I premi furono annunciati nella serata di apertura di Romeo & Juliet (coreografia di Graeme Murphy) il 2 dicembre.[8]
  • 2010 L'annuncio di entrambi i vincitori del premio fu fatto nella notte di apertura de Lo schiaccianoci il 3 dicembre 2010. Per la prima volta dall'inaugurazione dei premi, la giuria non fu in grado di separare due ballerini per il premio principale e ciascuno ricevette $ 20.000.[9]

Telstra People's Choice Award[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre, il Telstra People's Choice Award, con un premio in denaro di $ 5.000, viene assegnato al più popolare dei candidati di quell'anno,[1] come determinato dai voti di internet e dagli SMS del pubblico.[10] A partire dal 2010 i concorrenti hanno iniziato a pubblicare rapporti sulle proprie attività tramite un account individuale di Twitter nell'ambito della competizione e nel 2013 i concorrenti hanno iniziato a utilizzare Instagram come strumento pubblicitario.[11] Amber Scott è stato il primo ballerino a vincere entrambi i premi (nel 2004) e Stephanie Williams il secondo (nel 2009); Chengwu Guo è il primo ballerino maschio a vincere entrambi.[8] Amy Harris, Jake Mangakahia e Danielle Rowe hanno entrambi vinto il People's Choice Award due volte.

Destinatari[modifica | modifica wikitesto]

Premio dei ballerini[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 Valerie Tereshchenko[2]
  • 2016 Callum Linnane[3]
  • 2015 Benedicte Bemet[12]
  • 2014 Dimity Azoury[5]
  • 2013 Christopher Rodgers-Wilson[6]
  • 2012 Amy Harris[7]
  • 2011 Chengwu Guo[8][13]
  • 2010 Ty King-Wall[9] e Dana Stephensen[9]
  • 2009 Stephanie Williams[14]
  • 2008 Kevin Jackson[15]
  • 2007 Daniel Gaudiello[16]
  • 2006 Gina Brescianini[17]
  • 2005 Lana Jones[18]
  • 2004 Amber Scott[19]
  • 2003 Matthew Lawrence[20]

Premio del pubblico[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 Jake Mangakahia[2]
  • 2016 Jarryd Madden[3]
  • 2015 Marcus Morelli[12]
  • 2014 Imogen Chapman[5]
  • 2013 Benedicte Bemet[6]
  • 2012 Jake Mangakahia[7]
  • 2011 Chengwu Guo[8]
  • 2010 Amy Harris[21]
  • 2009 Stephanie Williams[14]
  • 2008 Amy Harris[15]
  • 2007 Luke Ingham[22]
  • 2006 Madeleine Eastoe[17]
  • 2005 Danielle Rowe[18]
  • 2004 Amber Scott[19]
  • 2003 Danielle Rowe[20]

Candidati[modifica | modifica wikitesto]

I nominati per questi premi sono stati, fino al 2015, annunciati nei primi tre mesi dell'anno.

  • 2017 Le nomination sono state annunciate il 4 novembre 2017 in uno spettacolo gratuito a Penrith Lakes, Sydney, con tre nomination maschili e tre femminili per il secondo anno consecutivo: per la prima volta Isobelle Dashwood[23], Drew Hedditch[24] e François-Eloi Lavignac[25], 2012 People's Choice winner Jake Mangakahia[26], e i nominati 2013 Sharni Spencer[27] e Valerie Tereshchenko[28].
  • 2016 Le nomination sono state annunciate il 18 agosto 2016 presso l'Australian Ballet Center.[29] I vincitori per la seconda volta Jarryd Madden[30] e Jade Wood[31] furono raggiunti da Nicola Curry,[32] Brodie James,[33] Callum Linnane[34] e Jill Ogai[35] nel primo set di nomine uniformemente distribuito.
  • 2015 Le nomination furono annunciate il 10 luglio 2015 presso l'Australian Ballet Centre di Southbank.[36] Il precedente vincitore del premio popolare Benedicte Bemet[37] si unì a Ako Kondo[38] nel celebrare una seconda nomination, mentre Robyn Hendricks[39] fu nominato per la quarta volta. I nominati per la prima volta che si unirono a loro furono Marcus Morelli,[40] Amanda McGuigan,[41] e Jasmin Durham.[42]
  • 2014 Le nomination furono annunciate il 7 marzo 2014 durante uno spettacolo gratuito al Sidney Myer Music Bowl di Melbourne[43] e c'erano Dimity Azoury, Imogen Chapman,[44] Ingrid Gow,[45] Cristiano Martino,[46] Rina Nemoto,[47] e Jade Wood.[31]
  • 2013 I candidati furono annunciati il 13 febbraio 2013[48] e c'erano Benedicte Bemet,[49] Cameron Hunter,[50] Natasha Kusen,[51] Christopher Rodgers-Wilson,[52] Sharni Spencer,[53] e Valerie Tereshchenko.[54]
  • 2012 I candidati [55] furono Dimity Azoury,[56] Calvin Hannaford,[57] Amy Harris, Ako Kondo,[58] Jarryd Madden[30] e Jake Mangakahia.[59]
  • 2011 I nominati furono annunciati in una riunione completa della compagnia e dello staff artistico dell'Australian Ballet il 15 febbraio.[60][61] Furono Brett Chynoweth,[62][63] Chengwu Guo, Rudy Hawkes,[64][65] Robyn Hendricks,[66] Luke Marchant[67] e Karen Nanasca.[68][69]
  • 2010 I candidati furono Amy Harris, Ty King-Wall,[70] Miwako Kubota, Natasha Kusen,[71] Dana Stephensen,[72] e Vivienne Wong (ora in pensione).
  • 2009 I candidati furono Juliet Burnett (ora con il Royal Ballet of Flanders), Robyn Hendricks[66] (attuale artista principale), Andrew Killian[73] (attuale artista principale), Leanne Stojmenov,[74] Laura Tong (retired) e Stephanie Williams (corpo di ballo all'American Ballet Theatre).
  • 2008 I candidati furono Tzu-Chao Chou[75] (artista principale al Birmingham Royal Ballet), Amy Harris (attuale artista senior), Reiko Hombo (artista senior in pensione), Kevin Jackson, Ty King-Wall[70] (attuale artista principale) e Andrew Wright[76] (attualmente solista).
  • 2007 I candidati furono: Jane Casson, Daniel Gaudiello (andatosene nel 2016), Rudy Hawkes (ritirato nel 2016), Robyn Hendricks (attuale artista principale), Luke Ingham[77] (artista principale al San Francisco Ballet) e Leanne Stojmenov.[74]
  • 2006 I candidati furono Adam Bull,[78] Annabel Bronner Reid (in pensione), Andrew Killian (attuale artista principale), Gina Brescianini (in pensione), Kevin Jackson (attuale artista principale) e Madeleine Eastoe.
  • 2005 I candidati furono Marc Cassidy (in pensione), Gaylene Cummerfield (artista principale in pensione, Birmingham Royal Ballet), Lana Jones (attuale artista principale), Paul Knobloch (Maestro di balletto, The Australian Ballet), Danielle Rowe e Leanne Stojmenov (attuale artista principale).
  • 2004 I candidati furono Adam Bull (attuale artista principale), Jane Casson (Insegnante principale, City Adult Ballet), Craig Cathcart (direttore della compagnia, Queensland Ballet), Miwako Kubota (artista senior in pensione), Rachel Rawlins (artista principale in pensione) e Amber Scott (attuale artista principale).
  • 2003 I candidati inaugurali furono Olivia Bell (artista principale in pensione), Annabel Bronner Reid, Madeleine Eastoe (artista principale in pensione), Tim Harbour (in pensione, ora coreografo), Matthew Lawrence (in pensione, ex artista principale, Queensland Ballet, Birmingham Royal Ballet, The Australian Ballet) e Danielle Rowe (Nederlands Dans Theater, ex artista principale, The Australian Ballet, Houston Ballet).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Telstra People's Choice Award, Telstra. URL consultato il 19 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2009).
  2. ^ a b c Matthew Westwood, Telstra Ballet Dancer Award goes to Valerie Tereshchenko, su The Australian, News Corp Australia, 6 dicembre 2017. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  3. ^ a b c Sharon Verghis, Ballarat brickie's boy wins Telstra Ballet Dancer award in thriller, in The Australian. URL consultato il 20 gennaio 2017. [collegamento interrotto]
  4. ^ Maxim Boon, Benedicte Bemet crowned Telstra Ballet Dancer of the Year, su Limelight Magazine. URL consultato il 20 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2016).
  5. ^ a b c Sharon Verghis, Australian Ballet’s jumping sensation Dimity Azoury takes the prize, in The Australian, 28 novembre 2014. URL consultato il 10 marzo 2015.
  6. ^ a b c Elissa Blake, Lord of the dance: Christopher Rodgers-Wilson takes out Telstra Ballet Dancer Award, in The Age, Fairfax Media. URL consultato il 30 novembre 2013.
  7. ^ a b c Cheryl Angear, Amy Harris crowned 2012 Telstra Ballet Dancer, in Ballet News. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  8. ^ a b c d The winner takes it all!, Ballet News. URL consultato il 2 dicembre 2011.
  9. ^ a b c Chris Hook, Telstra Ballet Dancer Award, in Daily Telegraph, Sydney, 6 dicembre 2010. URL consultato il 19 febbraio 2011.
  10. ^ Win at the Telstra Young Ballet Dancer of the Year Award, in State of the Arts, 4 febbraio 2003. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2005).
  11. ^ Telstra Ballet in the Stadium, Penrith Panthers, 29 aprile 2010. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2011).
    «In a first for The Australian Ballet, dancers of the company are now using Twitter with all six TBDA nominees signed up and Tweeting regularly.».
  12. ^ a b Jane Albert, En Pointe, su Broadsheet Media. URL consultato il 24 febbraio 2016.
  13. ^ Chengwu Guo at The Australian Ballet.
  14. ^ a b Deborah Jones, Rising star Stephanie Williams scoops ballet awards, in The Australian, Sydney, 5 dicembre 2009. URL consultato il 22 febbraio 2011.
  15. ^ a b Emily Dunn, Dream comes true for one-time Pinocchio, in Sydney Morning Herald, 27 novembre 2008. URL consultato il 22 febbraio 2011.
  16. ^ Valerie Lawson, Leaping star lost his fear of tights, in Sydney Morning Herald, 28 novembre 2007. URL consultato il 22 febbraio 2011.
  17. ^ a b Jo Roberts, Brescianini wins ballet's highest accolade, in The Age, Melbourne, 29 novembre 2006. URL consultato il 22 febbraio 2011.
  18. ^ a b Jo Roberts, Lana Jones back in the awards spotlight, in The Age, Melbourne, 30 novembre 2005. URL consultato il 22 febbraio 2011.
  19. ^ a b Amber Scott wins Telstra Young Dancer of the Year Award, in State of the Arts, 12 novembre 2004. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2005).
  20. ^ a b Jo Roberts, Pas de deux, then a solo for Matthew, in The Age, Melbourne, 25 novembre 2003. URL consultato il 6 marzo 2011.
  21. ^ Meg Rayner, Ararat ballerina wins people's choice award, in The Courier, Ballarat, Victoria, 8 dicembre 2010. URL consultato il 26 febbraio 2011.
  22. ^ Ian Henschke, Beer Drinking Ballet Dancer, in Stateline South Australia (broadcast transcript), ABC, 30 novembre 2007. URL consultato il 22 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2011).
  23. ^ Meet corps de ballet dancer Isobelle Dashwood, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  24. ^ Meet corps de ballet dancer Drew Hedditch, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  25. ^ Meet coryphée François-Eloi Lavignac, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  26. ^ Meet coryphée Jake Mangakahia, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  27. ^ Meet soloist Sharni Spencer, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  28. ^ Meet soloist Valerie Tereshchenko, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 5 novembre 2017.
  29. ^ Annabel Ross, Ballet dad among the six 2016 Telstra Ballet Dancer Award nominees, su Sydney Morning Herald, Fairfax Media. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  30. ^ a b Jarryd Madden at The Australian Ballet.
  31. ^ a b Jade Wood, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  32. ^ Meet Nicola Curry, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  33. ^ Meet Brodie James, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  34. ^ Meet Callum Linnane, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  35. ^ Meet Jill Ogai, su The Australian Ballet, The Australian Ballet. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  36. ^ Debbie Cuthbertson, Victorians lead 2015 Telstra Ballet Dancer Award nominations, su The Age, Fairfax Media. URL consultato il 10 luglio 2015.
  37. ^ Benedicte Bemet, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  38. ^ Ako Kondo, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  39. ^ Robyn Hendricks, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  40. ^ Marcus Morelli, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  41. ^ Amanda McGuigan, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  42. ^ Jasmin Durham, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  43. ^ Telstra Ballet Dancer Award nominees, The Australian Ballet. URL consultato il 10 marzo 2015.
  44. ^ Imogen Chapman, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  45. ^ Ingrid Gow, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  46. ^ Cristiano Martino, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  47. ^ Rina Nemoto, The Australian Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  48. ^ Australian Ballet: 2013 TBDA nominations announced, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2013).
  49. ^ Benedicte Bemet, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  50. ^ Cameron Hunter, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  51. ^ Natasha Kusen, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  52. ^ Christopher Rodgers-Wilson, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  53. ^ Sharni Spencer, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  54. ^ Valerie Tereshchenko, The Australian Ballet. URL consultato il 26 aprile 2013.
  55. ^ 2012 Telstra Ballet Dancer Award nominations announced, in Australian Stage, 6 febbraio 2012. URL consultato il 14 febbraio 2012.
  56. ^ Dimity Azoury at The Australian Ballet.
  57. ^ Calvin Hannaford at The Australian Ballet.
  58. ^ Ako Kondo at The Australian Ballet.
  59. ^ Jake Mangakahia at The Australian Ballet.
  60. ^ Australian Ballet's 2011 Telstra Ballet Dancer Award Nominees Announced, Broadwayworld. URL consultato il 6 marzo 2011.
  61. ^ 2011 Telstra Ballet Dancer Award, The Australian Ballet. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2011).
  62. ^ Brett Chynoweth at The Australian Ballet.
  63. ^ Stuart Teather, Brett Chynoweth: Prospects rising in leaps and bounds, in Monash Weekly, Monash, Victoria, 28 febbraio 2010. URL consultato il 7 marzo 2011.
  64. ^ Rudy Hawkes Archiviato il 6 settembre 2011 in Internet Archive. at The Australian Ballet.
  65. ^ Lead role challenges Ipswich dancer, in Queensland Times, Ipswich, Queensland, 17 febbraio 2011. URL consultato il 6 marzo 2011.
  66. ^ a b Robyn Hendricks at The Australian Ballet.
  67. ^ Luke Marchant at The Australian Ballet.
  68. ^ Karen Nanasca at The Australian Ballet.
  69. ^ Telstra Nomination for Karen, Mount Eden, New Zealand, Mount Eden Ballet Academy, 16 febbraio 2011. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  70. ^ a b Ty King-Wall at The Australian Ballet.
  71. ^ Natasha Kusen at The Australian Ballet.
  72. ^ Dana Stephensen at The Australian Ballet.
  73. ^ Andrew Killian at The Australian Ballet.
  74. ^ a b Leanne Stojmenov at The Australian Ballet.
  75. ^ Tzu-Chao Chou at Birmingham Royal Ballet.
  76. ^ Andrew Wright at The Australian Ballet.
  77. ^ Principals: San Francisco Ballet, San Francisco Ballet. URL consultato il 10 luglio 2015.
  78. ^ Adam Bull at The Australian Ballet.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Danza Portale Danza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di danza