Televisioni locali del passato (Liguria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
  • A & G Television - Canale5[1] (in quell'epoca Canale 5 in Liguria trasmetteva i suoi programmi con circa una settimana di ritardo rispetto al resto d'Italia; la dicitura "A & G" indicava i cognomi dei proprietari della frequenza assegnata, ovvero Agliata & Gualco)
  • Astro TV[2]
  • Canale 7[3]
  • Canale 31[4]
  • CRT
  • Due Riviere TV[5]
  • Euromixer TV
  • Odeon TV
  • Otto TV[6]
  • Radio Tele Stereo 2000[7]
  • Savona TV[8]
  • Sanremo TV[9]
  • Tivuesse Savona[10]
  • Tele Alta Italia[7] (la sede, nel periodo fine anni '80 ed inizio anni '90, era in via Elsa a Cornigliano Ligure)
  • Tele Arcobaleno[11] (già Telearmataggia), trasmetteva da Arma di Taggia nelle province di Imperia e Savona
  • Telecogoleto[12]
  • Tele Torri, trasmetteva su Vhf E
  • Telebuongiorno[13]
  • Teleliguria Rapallo, si avvaleva di GR Video Musica
  • Tele Tris[14]
  • Tele Chiavari[15]
  • Tele Spezia[16], nel 1978 trasmetteva sulla frequenza UHF 34
  • TRC - Tele Radio Chiavari[17]
  • Telexpress[7]
  • Telesanremo[18]
  • Telesarzana[19], nel 1978 trasmetteva sulla frequenza UHF 40
  • Tele Rapallo[20]
  • Teleshopping, trasmetteva da Vallecrosia
  • Tele Spezia[16]
  • Tele Tril[21], trasmetteva su uhf 21/26/34/51
  • Tele Gallinara[22]
  • Tele Sarzana[19]
  • Telespazio
  • Video Spezia International[23]
  • Tele Grazie Scuola[7]
  • Tele Radio Studio 1 Cogoleto[7]
  • Televalbormida, trasmetteva da Carcare (SV)
  • TV Televisione Genovese[24]
  • TVS Telesecolo[25], nel 1978 trasmetteva sulla frequenza UHF 43/56/58/60 e si avvaleva di GR Video Musica

Note[modifica | modifica wikitesto]