Telescopio Victor M. Blanco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Telescopio Victor M. Blanco
4m-Victor M. Blanco Telescope cropped.jpg
OsservatorioOsservatorio di Cerro Tololo
EnteNational Optical Astronomy Observatory
StatoCile Cile
LocalizzazioneRegione di Coquimbo, Cile
Coordinate30°10′10.8″S 70°48′23.5″W / 30.169667°S 70.806528°W-30.169667; -70.806528
Altitudine2 207 m s.l.m.
Costruito nel1974-1976
Caratteristiche tecniche
TipoRitchey-Chrétien
Diametro primario4,023 m
Area10.014
MontaturaEquatoriale
Sito ufficiale

Il telescopio Victor M. Blanco è un telescopio riflettore con specchio del diametro di 4 m, situato all'osservatorio di Cerro Tololo in Cile. Costruito tra il 1974 e il 1976,[1] questo telescopio è basato sul Telescopio Mayall, anch'esso di 4 metri, situato a Kitt Peak.[2][3][4] Nel 1995 è stato titolato all'astronomo portoricano Víctor Manuel Blanco.[5] È stato il più grande telescopio dell'emisfero australe fino al 1998, quando è stato superato dal Very Large Telescope dell'ESO. Attualmente lo strumento principale è la Dark Energy Camera (DECam), usata nella Dark Energy Survey e che ha visto la prima luce nel settembre 2012.[6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Great Telescopes. (2003). In Atlas of the Universe. Retrieved from http://www.credoreference.com/entry/philipsuniverse/great_telescopes
  2. ^ Ira Henry Freeman, An Astronomical Journey in Arizona, in The New York Times, Late City, 28 ottobre 1979, p. 377, ISSN 0362-4331 (WC · ACNP).
  3. ^ Copia archiviata, su lsstmail.org. URL consultato il 25 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2011).
  4. ^ B Gregory e T Abbott, The Blanco 4m Telescope, Cerro Tololo Inter-American Observatory, 22 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2011).
  5. ^ Brief History of THE CERRO TOLOLO INTER-AMERICAN OBSERVATORY Archiviato il 7 settembre 2008 in Internet Archive.
  6. ^ Dark Energy Camera and Dark Energy Survey:photos, videos & graphics fnal.gov
  7. ^ Berkeley Lab sensors enable first light for the dark energy camera phys.org Retrieved 2012-09-18

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

http://www.ctio.noao.edu/noao/content/Victor-Blanco-4-m-Telescope

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica