Telemea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Telemea
Telemea de oaie.jpg
Telemea ovina
Origini
Luogo d'origineRomania Romania
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoD.O.P.
SettoreFormaggi
Altre informazionila DOP è stata concessa nel 2016 al Telemea de Ibănești
 

Il Telemea è un formaggio fresco rumeno a pasta semimorbida di latte di pecora, capra o vacca. Viene considerato abbastanza simile alla feta greca.[1]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome telemea in romeno significa cagliato e proviene dal termine turco teleme.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un formaggio leggermente salato e acido. Il telemea viene di solito tagliato in blocchi e poi conservato in salamoia[3]; con l'invecchiamento la pasta si indurisce e il gusto diventa progressivamente più salato.[1] La vendita al dettaglio avviene spesso in porzioni pre-confezionate in plastica per alimenti. Di solito viene specificato se il latte utilizzato è di pecora (Telemea de oaie), di capra (Telemea de capră), di vacca (Telemea de vacă)[4] oppure misto (Telemea mixta).

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Insalata mista con telemea

Nel 2016 il Telemea de Ibănești, prodotto da latte vaccino nei tre comuni di Gurghiu, Hodac e Ibăneşti nelle due varietà proaspătă (fresco) e maturată (stagionato almeno per venti giorni), ha ricevuto la Denominazione di origine protetta europea.[5]

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Il telemea oltre che da solo viene utilizzato nella preparazione di insalate miste e di salatini e snack. Si consuma anche con l'apertitivo e come accompagnamento di diversi piatti di uso comune quali frittate, crepes e torte salate. Viene a volte insaporito con il cumino dando al formaggio un retrogusto leggermente speziato.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b I Balcani e il Caucaso al Salone del Gusto, Osservatorio Balcani e Caucaso (OBC), 27 ottobre 2010. URL consultato il 31 maggio 2016.
  2. ^ (RO) Telemea, su dexonline.ro. URL consultato il 31 maggio 2016.
  3. ^ (EN) Adnan Y. Tamime, Brined Cheeses, John Wiley & Sons, 2008.
  4. ^ (RO) Fănică Voinea Ene, Regim naturist de slăbire, MintRight, 2013.
  5. ^ Ora il Telemea de Ibănești è dop, su lattenews.it, 16 marzo 2016. URL consultato il 1º giugno 2016.
  6. ^ (EN) Telemea, Worldnews, Inc.. URL consultato il 7 giugno 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]