Teatro dell'Opera (Erevan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teatro dell'opera di Erevan
Ópera, Ereván, Armenia, 2016-10-03, DD 12.jpg
Ubicazione
StatoArmenia Armenia
LocalitàErevan
Dati tecnici
Capienza2.600 posti
Realizzazione
Costruzione
  • 28 novembre 1930
  • Ricostruito: 1953, 2002
Inaugurazione
  • 20 gennaio 1933
  • Riapertura: 1939
ArchitettoAleksandr Tamanian
Sito ufficiale

Coordinate: 40°11′09″N 44°30′54″E / 40.185833°N 44.515°E40.185833; 44.515

Il Teatro Nazionale Accademico Armeno dell'Opera e del Balletto "Aleksandr Spendjarov" (Ալեքսանդր Սպենդիարյանի անվան օպերայի և բալետի ազգային ակադեմիական թատրոն) di Erevan, costruito tra il 1930 e il 1933, per subire poi alcune ristrutturazioni nel 1953 e nel 2002, è un teatro dell'opera armeno.

È stato inaugurato ufficialmente il 20 gennaio 1933, con l'esecuzione dell'Almast di Aleksandr Spendjarov.

Si compone di due sale da concerto: la "Aram Khatchaturian" con 1.400 posti a sedere e la "Alexander Spendiaryan" con 1.200 posti a sedere.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione è iniziata il 28 novembre 1930, durante le celebrazioni per il 10º anniversario della costituzione dell'Armenia sovietica. L'edificio è stato inaugurato il 20 gennaio 1933 e poco dopo è stato istituito un corpo di ballo (Il lago dei cigni di Pëtr Il'ič Čajkovskij fu il primo balletto nel 1935).

Su disegno di Aleksandr Tamanian, e sotto la supervisione di suo figlio, la sala del teatro fu completata nel 1939, e l'edificio è stato ribattezzato dal nome di Alexander Spendjarov, compositore e direttore d'orchestra russo. I lavori di costruzione continuarono tuttavia fino al 1953, quando l'intero edificio è stato finalmente completato.

L'apertura del teatro ha promosso la creazione di nuove opere e balletti nazionali, il primo balletto è stato Felicità di Aram Khachaturian ma anche molti altri compositori armeni hanno scritto opere e balletti, tra cui i cantanti lirici Gohar Gasparyan, Tatevik Sazandaryan, Mihran Yerkat, Pavel Lisitsian, Haykanush Danielyan, Nar Hovhannisyan, Gegham Grigoryan, Anahit Mekhitarian; i direttori d'orchestra Konstantin Sarajev, Michael Tavrizyan, Aram Katanyan, Yuri Davtyan; i maestri di balletto A. Petrosyan, M. Chmshkyan, Vanush Khanamiryan, Vilen Galstyan; i pittori Martiros Saryan, Minas Avetisyan.

Alba a Erevan con il teatro dell'opera in basso

Da quando è stato aperto, il Teatro Nazionale armeno di Opera e Balletto, ha rappresentato più di 200 diverse opere e balletti di compositori armeni, russi ed europei occidentali e la compagnia teatrale si è esibita in più di 20 paesi, tra cui Russia, Spagna, Libano, Stati Uniti, Grecia e Germania. Nel 1956, il teatro ha ricevuto lo status di Accademia Nazionale dell'Opera e del Balletto.

Il teatro ha anche ospitato concerti eseguiti da Charles Aznavour, Ian Anderson, John McLaughlin, Akvarium.

Direttori artistici[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]