Teatro Verdi (Brindisi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teatro Verdi
Teatro Verdi (Brindisi).jpg
L'ingresso al teatro
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàBrindisi
IndirizzoVia Santi 1, 72100 Brindisi
Dati tecnici
Fossapresente
Capienza995 posti
Realizzazione
Costruzione1964/1966
ArchitettoArch. Nespega e Ing. Siniscalco
Sito ufficiale
Coordinate: 40°38′20.15″N 17°56′39.7″E / 40.63893°N 17.94436°E40.63893; 17.94436

Il Nuovo Teatro Giuseppe Verdi, o brevemente Teatro Verdi, è il principale teatro della Città di Brindisi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Progettato negli anni settanta, è stato inaugurato il 20 dicembre 2006 con un concerto diretto da Riccardo Muti alla direzione dell'Orchestra Giovanile Cherubini.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Una veduta della struttura del Teatro con le rovine antistanti

Denominato per caratteristiche strutturali "teatro sopeso" il Teatro Verdi si trova nel centro storico della città e sovrasta il sito archeologico di epoca romana visitabile per mezzo di una sopra elevazione del teatro rispetto al piano stradale. L'attenta progettazione ne esalta la stratificazione tale da potersi notare anche dall'interno del Foyer, con pavimento vetro-illuminato, le rovine romane sottostanti.

Il teatro Verdi ospita 995 posti, fra platea e galleria, dotato di uno dei palcoscenici più grandi d'Italia (è largo 25,50 m, profondo 18 m e alto 20 m; il boccascena è largo 15 m e alto 6 m. ) e presenta una superficie complessiva 4.500 metri quadrati, e un volume di 40.000 metri cubi.

Attività artistica[modifica | modifica wikitesto]

Stagione di teatro di prosa e danza

Stagione di musica Jazz - Verdi in Jazz

Verdi Gala

Stagione Sinfonica

"Il Teatro Incontra"

"Il Teatro per le Associazioni"

Fondazione Nuovo Teatro Verdi[modifica | modifica wikitesto]

Socio Fondatore

Comune di Brindisi

Presidente

Stefano Miceli (2022 ad oggi)

Consiglieri di Amministrazione

Marco Greco

Andrea Vinciguerra

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]